Velletri, si è insediato il nuovo comandante della compagnia dei Carabinieri Andrea Semboloni

Velletri, si è insediato il nuovo comandante della compagnia dei Carabinieri Andrea Semboloni

Velletri- si è insediato da qualche giorno il nuovo comandante della compagnia carabinieri. E’ il capitano Andrea Semboloni, 30 anni, originario di Castelnuovo dei Sabbioni, un paesino in provincia di Arezzo.

Viene dalla compagnia carabinieri di Salerno, dove ha diretto per 2 anni il nucleo operativo e radiomobile portando a termine alcune importanti operazioni contro la criminalità organizzata .

La sua è una lunga carriera con varie esperienze nell’Arma, nonostante la giovane età, è stato al Reggimento Trentino Alto Adige, ha frequentato la scuola militare di Milano e l’accademia carabinieri di Modena e Roma, ha anche fatto addestramento da tenente, alla compagnia carabinieri di Frascati, nel 2014, con l’allora comandante Giuseppe Iacoviello, ora tenente colonnello e comandante del nucleo informativo dell’Arma di Roma e provincia.

Il giovane ufficiale toscano, ha svolto anche missioni all’estero, in Iraq e Afghanistan, come militare dell’Arma dei carabinieri. La compagnia carabinieri di Velletri che fa parte del gruppo Frascati, ha un vasto territorio, tra i più grandi del Lazio, con ben 6 stazioni locali : Velletri, Lanuvio, Nemi, Ariccia, Lariano e Genzano, oltre che un importante nucleo operativo e radiomobile, diretto dal capitano Luca Gasparri, stretto collaboratore e vice comandante del capitano Semboloni.

Il maggiore Tommaso Angelone che ha diretto la compagnia veliterna lo scorso anno, è stato trasferito ad altro importante incarico al comando generale di Napoli.

Stamattina nell’aula conferenze della caserma di via Salvo D’acquisto, alla presenza del comandante di stazione Sabatino Guerra, del nucleo operativo radiomobile Gasparri e del nucleo Comando Toti, il nuovo comandante della prestigiosa compagnia veliterna ha ricevuto i giornalisti locali per un saluto e uno scambio di idee per una fattiva collaborazione reciproca. 

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati