Velletri, riparte col vento e l’alta temperatura l’incendio sul Monte Artemisio

Velletri, riparte col vento e l’alta temperatura  l’incendio sul Monte Artemisio

Velletri – Si preannuncia molto difficile riuscire a contenere l’incendio scaturito ieri sera sulla cresta del Monte Artemisio, nella zona di Fontana Marcaccio, località Ferrari.

luglio

Sono ancora accesi dei fuochi su degli alberi di grosso fusto, una zona in cui è difficile arrivarci con i mezzi. Le operazioni di spegnimento dall’alto stanno proseguendo con i lanci del Canadair, ma sicuramente sarebbe necessario più tempo e più mezzi per poter bonificare l’area.

Ancora non è stato possibile farlo, quindi si prevede che le operazioni di spegnimento andranno avanti ad oltranza, e con il vento e le alte temperature l’incendio potrebbe essere ulteriormente alimentato, anche a causa dei tanti alberi che popolano la cresta del Monte.

Dal piazzale fino alla sbarra di Fontana Marcaccio, sono pronti a intervenire i mezzi della Protezione Civile comunale Gamma Velletri, insieme alle autobotti dei vigili del fuoco di Tivoli. Presente anche il mezzo specifico per gli incendi boschivi.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati