Velletri, ricerca sui sovversivi: “Storie da una città che non si arrese”

Velletri, ricerca sui sovversivi: “Storie da una città che non si arrese”

Velletri – Nuovo evento per l’Associazione Culturale Memoria ‘900. Giovedì 2 dicembre, alle ore 18.30, presso il Teatro “Tognazzi” avrà luogo la presentazione del lavoro di ricerca di Antonietta Lucchetti confluito nella pubblicazione del libro “Storie da una città che non si arrese”.

La storica e docente veliterna stavolta si è occupata dei sovversivi, i cui nomi sono schedati nel Casellario Politico Centrale.

153 cittadini, di ogni estrazione sociale, che dalla metà dell’Ottocento al 1943 hanno vissuto persecuzioni di ogni genere per essere definiti contrari all’ordine costituito. Nella ricerca emergono spaccati della vita che fu: i ritrovi nelle osterie, le battaglie per la giustizia, l’ostracismo verso chi era avverso al Regime ai tempi del fascismo.

Antonietta Lucchetti dialogherà con Rocco Della Corte per raccontare alcune di queste storie, i cui protagonisti hanno ancora una volta cognomi tipici del nostro territorio e rappresentano quindi le famiglie storiche della città di Velletri. Il libro, edito da De Cultura, è stato pubblicato nell’ambito di un più ampio progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio.

L’ingresso è libero ma è necessario esibire il Green Pass all’ingresso del teatro. Appuntamento giovedì 2 dicembre, alle ore 18.30, in via Turati.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati