Velletri, lutto per la morte dell’assessore Romina Trenta, portata via da una malattia incurabile

Velletri, lutto per la morte dell’assessore Romina Trenta, portata via da una malattia incurabile

Velletri – Questa mattina il sindaco Orlando Pocci ha comunicato sulla sua pagina social l’addio all’assessore Romina Trenta, deceduta al policlinico di Tor Vergata a soli 46 anni alle prime ore del mattino di oggi.

Dove era ricoverata da diversi mesi, aveva lottato per due anni contro una grave malattia, con grande forza, ma sempre con la serenità, insita nello stile del suo carattere mite e forte.

Era assessore al Bilancio, Pari Opportunità e Cultura del Comune di Velletri, e la sua attività politica amministrativa è sempre stata molto apprezzata e stimata da tutti.

La aveva la sua carriera politica amministrativa, nel 2008 come consigliera comunale sempre nelle file del PD e con le consigliature  di maggioranza dei sindaci Fausto Servadio  e Orlando Pocci (attuale).

Lascia un figlio di 10 anni e il marito, viveva da sempre nella “sua” Velletri, che amava in maniera viscerale e lo si vedeva dalle sue idee e dalle sue iniziative per la cittadina in cui era nata e vissuta.   

L’amministrazione comunale sta organizzando la camera ardente e il funerale in accordo con la famiglia, che potrebbe tenersi tra domani e dopo domani a Velletri in una sede adatta e nel rispetto delle disposizioni sanitarie anti covid19 in vigore.

Queste le parole del Sindaco Pocci: “Con immenso dolore comunico che l’assessora Romina Trenta è venuta a mancare dopo una grave e terribile malattia. Stringiamoci tutti intorno alla famiglia nel suo ricordo che sapremo onorare come merita.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati