Velletri, Lega sul punto nascita: vergognoso gioco delle tre carte

Velletri, Lega sul punto nascita: vergognoso gioco delle tre carte

Velletri – “Ieri i consiglieri di maggioranza hanno respinto compatti la mozione dell’opposizione che impegnava il Sindaco Pocci a impugnare la determina della Regione Lazio con la quale viene definitivamente chiuso il punto nascite di Velletri.”

Peccato che un mese fa lo stesso Sindaco aveva dichiarato di aver dato mandato all’avvocatura del Comune per portare avanti lo stesso procedimento.”

Allora delle due l’una: o il Sindaco Pocci e la sua maggioranza non si parlano e non sono in grado di governare seguendo una linea comune, oppure stanno provando a prendere in giro i cittadini con il più antico gioco del rimpallo delle responsabilità.”

In entrambi i casi la situazione è vergognosa e inaccettabile perché si ripercuote sui cittadini veliterni e dei comuni limitrofi.”

Il Sindaco Pocci spieghi immediatamente cosa è accaduto ieri e dica una volta per tutte se intende o no occuparsi seriamente della questione”.

Così in una nota Tony Bruognolo Segretario Politico della Lega Provincia Roma Sud.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati