Velletri: Il programma di settembre 2022 dei Musei Civici Velletri

Velletri: Il programma di settembre 2022 dei Musei Civici Velletri

Velletri – Continuano a settembre gli appuntamenti con i laboratori didattici “I piccoli del venerdì”, l’iniziativa dedicata ai bambini.

Ci saranno in particolare due incontri.

Venerdì 2 settembre, alle 17, ci sarà il laboratorio “Una storia fatta a strati” per bambini dai 3 ai 5 anni.

Attraverso il gioco, in questo laboratorio, i bambini scopriranno il passato, sia da un punto di vista geologico che archeologico.

Venerdì 16, invece, si terrà il laboratorio “CreABC” con bambini dai 6 anni in su. Essi inventeranno alfabeti segreti e fantasiosi su diversi materiali, prendendo ispirazione dalle epigrafi antiche.

vividental

I Musei Civici di Velletri inoltre invitano i dirigenti e i docenti degli Istituti scolastici all’Open Day che si terrà il 9 settembre.

Si effettueranno visite guidate gratuite sia nel Museo di Geopaleontologia e Preistoria dei Colli Albani che nel Museo Civico Archeologico “Oreste Nardini” e nell’Area Archeologica delle SS. Stimmate dalle ore 15.

Alle 17, seguirà un momento d’incontro tra il personale dei Musei e quello scolastico. Verrà presentata una vasta offerta didattica per le scuole, che include visite guidate, visite tematiche, laboratori didattici ed escursioni tra natura e archeologia.

Verranno raccolti suggerimenti e richieste in modo da puntare a una collaborazione continuativa tra le due istituzioni, il cui obiettivo comune è l’educazione e la formazione culturale dei futuri cittadini.

Infine, sabato 17 settembre, si svolgerà l’attività “I muri raccontano: capitolo 1”.

Si tratta di un percorso lungo le vie del centro storico per “leggere i muri”.

Case di riposo Villa Il Sogno e Villa Serena

I muri sono le pareti che custodiscono memoria di abitanti che solo qualche targa ricorda, gli archi che si intrecciano, conci di pietra antichi e moderni che tessono il racconto di edifici.

Edifici che oggi ospitano attività commerciali, mentre in passato erano laboratori di cittadini operosi, luoghi di culto, abitazioni, strutture difensive e di pubblica utilità.

Un trekking urbano per adulti, condotto da un archeologo e dalla dott.ssa Sara Di Luzio, che ha condotto approfonditi studi sulla storia dello sviluppo della città nel suo tessuto urbano.

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: