Velletri, famiglia Matteo Demenego dona alla città una targa ricordo

Velletri, famiglia Matteo Demenego dona alla città una targa ricordo

Velletri – Nel pomeriggio di ieri, la famiglia di Matteo Demenego, l’assistente della Polizia di Stato assassinato due anni fa a Trieste e Medaglia d’oro al valor civile, ha donato alla Città di Velletri una targa ricordo realizzata dal filatelista Piccolin.

Matteo Demenego è morto, a soli 31 anni, insieme al suo collega, Pierluigi Rotta, a sparare era stato un uomo che avevano fermato perché sospettato di aver rubato uno scooter.

Già in occasione dell‘intitolazione dei Giardini pubblici a Matteo, Poste Italiane Filatelia aveva realizzato un annullo postale dedicato, essendo il padre Fabio Demenego un funzionario delle poste italiane ex postino di Genzano.

I genitori avevano partecipato all’evento e allo scoprimento della targa della villa comunale rimessa completamente a nuovo, con molta emozione e commozione

Un’ occasione speciale a ricordo di un Servitore dello Stato, per sempre legato a Velletri che non dimenticheremo mai” ha detto ieri il sindaco Pocci nel ricevere io gradito dono.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati