Velletri, ex carabiniere uccide la moglie e poi si lancia dalla finestra

Velletri, ex carabiniere uccide la moglie e poi si lancia dalla finestra

Velletri, Omicidio-Suicidio in Via Giacomo Matteotti n. 5 che vede come protagonista un ex appartenente al corpo dei carabinieri che soffriva da tempo di depressione ed era seguito da tempo da uno psichiatra.


Il 72enne Paolo Ianniello, dopo aver ucciso la moglie, classe ’53 e malata da tempo, Lucia Massimo, che è stata rinvenuta all’interno dell’appartamento riversa a terra in una pozza di sangue, l’uomo si buttato dal finestra dell’abitazione posta al terzo piano.
La donna sembrerebbe essere stata uccisa da un corpo contundente e non da un’arma da fuoco.

L’uomo in un primo momento era sopravvissuto all’impatto, è morto successivamente in ospedale.
Il 112 è stato chiamato da una testimone, che dopo aver visto l’uomo a terra.
Il fatto è avvenuto circa un’ora e mezzo fa e sul posto ci sono i carabinieri di Velletri.

Condividi

Chiara Bocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati