Velletri, controlli di Ferragosto della Polizia Locale, incidenti, sanzioni e denunce

Velletri, controlli di Ferragosto della Polizia Locale, incidenti, sanzioni e denunce

Velletri – Nell’ambito della settimana del “Ferragosto Sicuro” la Polizia Locale, seppur con personale ridotto per il piano ferie del personale, ha intensificato i controlli nelle strade, finalizzati a prevenire e reprimere alcuni comportamenti tenuti dagli utenti della strada vietati dal codice che rappresentano spesso causa di incidenti stradali e precisamente distrazione alla guida, sorpassi azzardati, velocità non moderata e guida in stato di alterazione psicofisica.

Gli agenti, diretti dal comandante Maurizio Santarcangelo, sono dovuti intervenire in questi giorni per numerosi incidenti stradali occorsi in via dei Cinque Archi e via Casale delle Corti, via Lata e viale Salvo d’Acquisto, nel quale il conducente della moto e passeggero hanno riportato lesioni serie e gravi. 

Il giorno di Ferragosto un automobilista responsabile di incidente stradale sottoposto ad alcol test è risultato positivo con concentrazione di alcol nel sangue pari a 1,96 g/l contro lo 0,50 g/l limite per il quale la legge non considera lo stato di ebbrezza.

L’autista, un 30enne veliterno, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica, inoltre gli è stata ritirata la patente di guida ai fini della revoca.

A tal fine la Polizia Locale ammonisce che una quantità di alcol assunta con concentrazione da 0,5 g/l a 0,8 si hanno difficoltà a percepire i colori dei semafori e dei segnali e la guida è insicura ed a zig-zag; da 8,0 a 1 non si percepiscono i pericoli laterali e si guida con ingiustificata sicurezza con sfida al pericolo; intorno ad una concentrazione di 1,5 mancanza di coordinazione dei movimenti con altissima probabilità di causare un incidente.

La guida è irrazionale ed imprudente; con una concentrazione superiore a 2,5 g/l si determina per il conducente un effetto soporifero che normalmente non è in grado di avviare e guidare un veicolo, quindi in un certo senso meno pericoloso ai fini della sicurezza stradale. Sono state accertate violazioni per sorpassi vietati per le quali è sono stati detratti numerosi punti sulla patente.

Inoltre gli agenti sono intervenuti per un lite occorsa in Piazza Garibaldi per futili motivi di viabilità un uomo è stato percosso e aggredito mentre si trovava nella sua auto ed ha riportato lesioni guaribili in 20 giorni presso il pronto soccorso dell’ospedale di Velletri.

Mentre l’aggressore e stato identificato dagli agenti ed a seguito della denuncia sporta dall’offeso è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di percosse e lesioni previsti e puniti dalla legge. 

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati