Velletri, celebrati i funerali di Lucia Massimo e Paolo Ianniello

Velletri, celebrati i funerali di Lucia Massimo e Paolo Ianniello

Velletri – Sono iniziati puntuali alle 15,30 i funerali congiunti dei due coniugi morti due settimane fa dopo che lui, un ex appuntato dei Carabinieri di anni 72, si era suicidato gettandosi la finestra dopo aver tolto la vita alla moglie, una nota maestra andata in pensione da poco tempo, di 67 anni.

Celebrati dal Vescovo di Velletri Vincenzo Apicella, i funerali si stanno svolgendo presso la chiesa di San Giovanni Battista nell’omonima piazza davanti al tribunale. Ai funerali sono presenti anche i cinque figli della coppia: Enrico, Andrea, Alberto, Valter e Maria Teresa.

Presente anche la nuora Roberta e la nipotina Aurora. In una atmosfera di grande tristezza, sono presenti anche molti amici, colleghi e conoscenti della coppia che si sono uniti nel cordoglio di questa immane tragedia che ha colpito le famiglie Massimo e Ianniello.

L’omicidio, suicidio si è consumato in un cotesto di forte depressione di cui Paolo Ianniello soffriva e che si è aggravata nell’ultimo anno a causa della malattia che affliggeva da molto tempo Lucia Massimo.

Le salme, per volere della famiglia, saranno traslate presso Dominella, in provincia di Avellino, dove verranno cremate. Le ceneri faranno poi ritorno a Velletri per trovare riposo presso il cimitero della città.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati