Velletri, ancora danni alla Stazione: devastate le obliteratrici

Velletri, ancora danni alla Stazione: devastate le obliteratrici

Velletri – Una vera e propria persecuzione, quella che subisce la Stazione Ferroviaria di Velletri, ancora una volta vittima di atti vandalici.

Dopo le scritte sulla facciata esterna del bar della stazione, comparse il 15 marzo e il 6 aprile, stavolta qualcuno ha pensato bene di devastare le macchinette obliteratrici.

Il consigliere di Difendere Velletri Paolo Felci ha sottolineato come ieri, in Consiglio comunale, la maggioranza abbia bocciato un emendamento da lui proposto per richiedere un sistema di videosorveglianza alla Stazione.

“C’è chi propone e chi, per di per dispetto alle altre forze politiche non approva richieste sensate per il bene della città. Mi è stato risposto che sono lavori già previsti e che partiranno dopo il 1° luglio” ha aggiunto Felci “ma sono tutte scuse, per non darla vinta all’opposizione”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati