Treviso, donna trovata sgozzata in casolare: era scomparsa da un giorno

Treviso, donna trovata sgozzata in casolare: era scomparsa da un giorno

(Adnkronos) – Si chiamava Vincenza Saracino, 50 anni, pugliese, ma da molti anni residente a Treviso, la donna trovata morta ieri sera in un casolare abbandonato nella zona rurale di Preganziol, Treviso, paese nel quale gestiva il punto vendita di una catena di sexy shop di proprietà sua e del marito. Il corpo della donna è stato trovato riverso e appoggiato a una parete con una profonda ferita da arma da taglio al collo. La donna era scomparsa da 24 ore e l’ultima volta era stata vista in un supermercato della zona, secondo una sua consueta routine che comprendeva il muoversi con la sua bici elettrica nel tragitto casa lavoro e sempre lungo le stesse strade interne.  La scientifica, che fino alle 23 di ieri con i carabinieri del nucleo investigativo di Treviso è stata sul posto, ha eseguito tutti i rilievi del caso ma non sono stati trovati né gli effetti personali della donna né l’arma del delitto. Si indaga per omicidio mentre si attendono ulteriori elementi dall’autopsia.  —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 4 Luglio 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati