Traffico sacchetti illegali, senatrice Elena Fattori, dei Castelli Romani (Sinistra Italiana) dichiara :”inasprire sanzioni amministrative per tutelare la salute dei consumatori”

Traffico sacchetti illegali, senatrice Elena Fattori, dei Castelli Romani (Sinistra Italiana) dichiara :”inasprire sanzioni amministrative per tutelare la salute dei consumatori”

“É di circa 700 milioni di euro il valore del mercato dei sacchetti di plastica per contenimento e trasporto degli alimenti, quelli che in sostanza vengono dati da negozi, supermercati e venditori dei mercati rionali e ambulanti.


Un giro di affari enorme che non poteva passare inosservato per le organizzazioni criminali. Solo nel 2020, il 50% dei sacchetti consegnati non era a norma.


L’ultima retata del Nad (Nucleo Ambiente Decoro) della polizia locale di Roma Capitale ha portato alla comminazione di multe per 50 mila euro e il sequestro di 5 tonnellate di shoppers illegali.


Soprattutto piccoli commercianti, mercati rionali e ambulanti favoriscono l’uso di buste e sacchetti che non rispettano le indicazioni di legge provenienti dall’Unione Europea e dalle leggi nazionali, con un danno economico generale e ambientale enorme.


Gli obiettivi delle leggi vanno in direzione del riuso, del riciclo e dell’eliminazione graduale delle plastiche per gli alimenti.


Favorendo invece questo traffico, i consumatori non vengono garantiti a livello sanitario, il settore ci rimette economicamente e vengono immessi nell’ambiente sacchetti di dubbia provenienza non degradabili o compostabili.


Per questo motivo ho presentato un’interrogazione in Senato (http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=18&id=1320486) dove chiedo al Ministro della transizione ecologica di aumentare la pena amministrativa per quelle attività che decidono di usare sacchetti alimentari e di trasporto illegali, non aumentando la multa pecuniaria, ma prevedendo azioni sanzionatorie sull’attività stessa come chiusura temporanea e ritiro di licenza in caso di reiterazione.

Anche a Roma e provincia e nella zona dei Castelli Romani sto sollecitando i controlli delle forze dell ‘ordine presso mercati , t centri commerciali e negozi vari affinché questo fenomeno venga fermato” ha dichiarato la senatrice Elena Fattori che vive proprio nella zona dei Castelli Romani.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati