Stazione Pavona, richiesta installazione videosorveglianza

Stazione Pavona, richiesta installazione videosorveglianza

Nell’ultimo anno, presso la stazione ferroviaria di Pavona, purtroppo si sono registrati diversi atti vandalici ai danni delle strutture delle ferrovie e delle auto in sosta all’interno del parcheggio, utilizzato anche per abbandonare i rifiuti.

Ad agosto 2020 c’è stato addirittura chi ha posizionato una panchina in ferro e cemento sui binari.

L’Amministrazione di Albano ha dunque deciso di inviare a RFI una lettera di richiesta formale per l’installazione di un sistema di videosorveglianza, al fine di individuare i responsabili di eventuali atti e rendere così la stazione ferroviaria più sicura e controllata.

“Ieri” ha dichiarato il Sindaco Massimiliano Borelli “ho firmato la richiesta a RFI per l’installazione di telecamere, raccogliendo la sollecitazione di diversi cittadini che avevano già richiesto, privatamente a RFI, un intervento in questo senso. La stazione di Pavona è frequentata ogni giorno da numerosi pendolari e per questo è fondamentale mettere in atto tutte le azioni necessarie per renderla più sicura e decorosa”.

“Il dialogo tra Istituzioni è il primo passo per raggiungere tale scopo e colgo l’occasione per ringraziare RFI per il ripristino dell’illuminazione avvenuto qualche giorno fa”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati