Stati Generali M5S, Colizza (Marino): “Lavoriamo come comunità. Insieme possiamo farcela”

Stati Generali M5S, Colizza (Marino): “Lavoriamo come comunità. Insieme possiamo farcela”

Il Sindaco di Marino, Carlo Colizza, è intervenuto oggi pomeriggio durante la diretta Facebook sugli Stati Generali targati Movimento 5 Stelle.

Colizza ha parlato nella fascia oraria 16-17, dopo gli interventi, tra gli altri, di Alessandro Di Battista, Lucia Azzolina e Luigi Di Maio.

“Questi Stati Generaliaveva commentato stamattina Colizza sui propri canali socialsono stati l’occasione per aggiornare l’agenda politica del M5S nel contesto di tutti i grandi provvedimenti portati a termine, di quelli da ultimare e di tutte le grandi rivoluzioni che ancora dobbiamo apportare alla nostra grande e amata Nazione“.

È stato un momento anche per rimodulare l’azione politica dei territori e degli attivisti, dando risalto alle qualità e correggendo le criticità.
È stato un ampio percorso di discussione, con al centro il miglioramento della condizione del cittadino, di programmazione e strettamente connesso allo sviluppo di questa enorme rivoluzione gentile chiamata MoVimento 5 Stelle e del quale, con onore, rappresento nella mia città di Marino“.

Questo è un momento importante e intenso, che ha visto l’applicazione di un modo di lavoro nuovo, incentrato sui contenuti, necessario a un movimento che sentiva anche la fatica di amministrare e di governare” ha detto oggi Colizza.

Ricordiamo da dove veniamo, che cosa siamo: io non avrei mai pensato di fare il Sindaco nella mia città e senza questa utopia, che noi incarniamo, non potremmo oggi parlare“.

E quella sensazione del vivere in comunità” continua Colizzache all’inizio ha aleggiato tra di noi deve ritornare, forte e chiara, in tutto il MoVimento 5 Stelle: non sentire più parlare di ‘voi’, di ‘noi’, ma esclusivamente di una comunità dove ognuno, in base al ruolo che riveste, svolge il suo compito, temporaneo, di portare la voce dei cittadini“.

Queste persone, come me, che incarnano l’utopia, sono riusciti a fare quello che farebbe chiunque dotato di buon senso nelle pubbliche amministrazioni: portare un ragionamento sulla spesa, risanare i bilanci, fare operazioni che servono a dare servizi e diminuire il carico fiscale addosso ai cittadini, far ritornare le risorse sui cittadini“.

Noi siamo sotto la lente d’ingrandimento negativa dei media” sostiene il Sindaco di Marinoperché per qualcuno eravamo gli sprovveduti, ma per la qualità di quello che facciamo a livello comunale e di Governo non possiamo essere tacciati di essere sprovveduti, ma di essere liberi e di esercitare quel mandato popolare che abbiamo conquistato stando a contatto con le persone, nelle piazze“.

Il nostro è un gesto d’amore, perché insieme costruiamo comunità e diamo risposte ai cittadini sentendoci tali. Non l’ho mai visto perdere nel tempo. Dobbiamo strutturare una risposta di crescita del dialogo in una nuova modalità“.

Noi sindaci abbiamo affrontato ognuno problematiche nuove, come il lockdown e il Covid, dando tutto ed essendo un riferimento per le persone. Solo insieme possiamo costruire, migliorare e raccontare bene i risultati che abbiamo portato a casa, i cambiamenti, le rivoluzioni copernicane solo per chi ha fatto della politica il suo mestiere in cui il mantenimento dello status quo è la condizione per rimanere in carica e giustificare l’occupazione delle poltrone“.

Grazie a chi ha reso possibile gli Stati Generali, alle persone con cui mi sono confrontato e alla comunità” conclude Colizza. “Il MoVimento 5 Stelle è destinato a brillare sempre, perché noi incarniamo le stelle del cielo e lo siamo. Allora in alto i cuori, sorridiamo all’altro e lavoriamo insieme, perché solo insieme possiamo farcela“.

Condividi

Flavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *