Sistema Castelli Romani e DMO: la grande occasione per il Turismo del territorio

Sistema Castelli Romani e DMO: la grande occasione per il Turismo del territorio

È stato pubblicato ieri sul BUR della Regione Lazio il testo del bando dedicato alla promozione delle Destinazioni Turistiche e nuove idee di viaggio, sulla base degli ambiti territoriali e tematici individuati nel Piano Turistico Triennale. Il bando è rivolto ad Associazioni e/o Fondazioni, operanti nel campo del turismo, in partenariato con soggetti pubblici.

Giova a questo proposito ricordare che la DMO Castelli Romani in realtà già esiste dal 2015 ed è un’unità operativa del Consorzio Sistema Castelli Romani, che proprio per rafforzarne l’azione, grazie all’impegno delle amministrazioni dei 17 Comuni castellani, ha cambiato il suo Statuto e il nome stesso dell’Ente che ora prevede infatti la gestione dei servizi bibliotecari, culturali e turistici.

“Questo bando regionale, per cui ringrazio il Presidente Nicola Zingaretti e l’Assessore Giovanna Pugliese” afferma Giuseppe De Righi, il Presidente del Consorzio “rafforza l’azione di governance turistica che abbiamo intrapreso non appena è stato completato l’iter di cambiamento dello Statuto”.

“Abbiamo avviato con il prof. Bruno Bertero e la dott.ssa Giorgia Deiuri una collaborazione per definire l’offerta della DMO Castelli Romani e, grazie a questo, con le Amministrazioni siamo già al lavoro per costruire, dalla prossima primavera-estate, dei prodotti turistici territoriali”.

“Ora dobbiamo coinvolgere gli altri Enti territoriali e soprattutto gli operatori privati. È un’operazione complessa, ma siamo estremamente fiduciosi di aver intrapreso la strada giusta e il bando della Regione sostanzialmente ce lo conferma”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati