Sicurezza, FdI Albano: “Bene i primi interventi, ma non va abbassata la guardia”

Sicurezza, FdI Albano: “Bene i primi interventi, ma non va abbassata la guardia”

Oggi pomeriggio il Sindaco di Albano Massimiliano Borelli è tornato a parlare del tema sicurezza, dopo averlo fatto due settimane fa in seguito all’ultima rissa con accoltellamento a Villa Doria.

Il dialogo messo in campo con le Forze dell’Ordine della nostra città, con il Capitano della Compagnia e con il comandante di stazione dei Carabinieri, con il dirigente della Polizia di Stato e il nostro comando di Polizia Locale” ha detto Borellitrova riscontro nelle azioni mirate di monitoraggio“.

Ringrazio tutte le unità che nei prossimi giorni, ma soprattutto nei fine settimana, controlleranno il territorio per la tranquillità di tutti noi“.

Intorno alle 20 di oggi è arrivata la risposta del trio Ferrarini-Nobilio-Cuccioletta di Fratelli d’Italia.

Siamo soddisfatti di un primo, anche se parziale, risultato, che fa seguito al lungo lavoro di sensibilizzazione nei confronti dell’Amministrazione sul tema sicurezza“.

Fratelli d’Italia infatti si è sempre mostrata sensibile e propositiva sulle problematiche inerenti sicurezza e ordine pubblico, sollevando anche in Consiglio comunale, insieme agli altri gruppi di opposizione, l’attenzione sul problema“.

Ringraziamo le Forze dell’Ordine, che ai reiterati appelli hanno risposto con delle prime azioni efficaci. È un inizio a cui ci auguriamo facciano seguito altri interventi più puntuali e mirati al contenimento sia dei fenomeni di violenza minorile sia di criminalità, che stanno dilagando da ormai troppo tempo nella nostra Città“.

Ci preme ricordare che, solo pochi giorni fa, ben 3 esercizi commerciali del centro storico hanno subito dei tentativi di furto con scasso nella stessa notte. Albano non solo merita tutto questo, ma ha un gran bisogno di tutta la nostra attenzione. Un impegno al quale non intendiamo sottrarci“.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati