Servizio Civile Universale, aderisce anche il Parco Regionale dei Castelli Romani

Servizio Civile Universale, aderisce anche il Parco Regionale dei Castelli Romani

Il Parco Regionale dei Castelli Romani fa parte della Rete degli Enti che aderiscono al Servizio Civile Universale (SCU) con il progetto Agricoltura nei Parchi del Lazio, opportunità e risorsa sociale.

Il progetto, gestito insieme al Parco dei Monti Simbruini, prevede la selezione di due Volontari da assegnare al Parco dei Castelli Romani.
Per potersi candidare occorre presentare domanda entro l’8 febbraio 2021 (CLICCA QUI E LEGGI COME FARE).

Si tratta di un’opportunità importante, che consente di prestare un lavoro per 12 mesi, in un ambito strategico dell’economia locale“, dichiara il presidente del Parco Gianluigi Peduto.

Il direttore del Parco Emanuela Angelone afferma che “il Parco Regionale dei Castelli Romani fa parte di un’ampia Rete insieme ad altre Aree Protette e Comuni della Provincia. Sul sito istituzionale del Parco è attiva una sezione con tutte le indicazioni e i documenti utili ad avere un’informazione completa, accessibile direttamente dalla home page“.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati