Roma, minaccia gli agenti con una collo rotto di bottiglia e si arrampica nudo sulla fontana di Piazza della Repubblica: arrestato.

Roma, minaccia gli agenti con una collo rotto di bottiglia e si arrampica nudo sulla fontana di Piazza della Repubblica: arrestato.

Roma – È divenuto virale il video girato questa mattina, di un uomo, un 23enne di etnia africana che completamente nudo arrampicato sulla fontana di piazza della Repubblica, sembra prendersi gioco di un agente di polizia locale che lo insegue.

Il video, girato da un anonimo cittadino, mancherebbe dell’antefatto, dove lo stesso uomo aveva in precedenza minacciato l’agente di Roma Capitale con il collo di una bottiglia rotta.

Grazie alla determinazione dell’agente, finito nelle acque della fontana, rese gelide dal freddo di dicembre ed all’ausilio degli agenti della polizia di stato, l’uomo è stato tratto in arresto dalla pattuglia del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale di Roma Capitale.

Sull’episodio è intervenuto il SULPL (sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale), che per voce del Segretario romano aggiunto Marco Milani ha reso noto: “l’episodio di Roma dimostra per l’ennesima volta la presenza sul territorio ed il quotidiano contributo che le Polizie Locali di Roma e d’Italia, rendono alla sicurezza, effettiva e percepita nel paese.

È giunto il momento che il Governo riconosca una volta per tutte, il ruolo, i rischi e le mansioni che ogni giorno decine di migliaia di uomini e donne delle polizie municipali, svolgono, equiparando i loro diritti a tutti i colleghi delle altre forze dell’ordine.

Complimenti alla determinazione del collega, che ha reso lustro allo spirito di abnegazione degli agenti di Roma Capitale” concludono dal Sindacato dei caschi bianchi.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati