Roma, il successo del corso “Alla scoperta dell’Appia Antica”

Roma, il successo del corso “Alla scoperta dell’Appia Antica”

Roma – La seconda lezione del corso “Alla scoperta dell’Appia Antica: la Regina Viarum”, del 26 marzo dal tema: “L’impegno di Traiano per l’incentivazione della via Appia da Roma a Benevento”, tenuta dalla Prof.ssa Stefania Quilici e dal Prof. Lorenzo Quilici (emeriti docenti universitari e membri della Commissione Scientifica per la candidatura dell’Appia a patrimonio dell’Unesco), ha riscosso, in particolare, un notevole interesse per gli approfondimenti sulle infrastrutture di età romana lungo il percorso ed è stata occasione per un costruttivo dibattito sulle criticità dei vari tratti e sull’opportunità di dare vita ad una rete dedicata alla prima consolare romana.

Le lezioni seguite dal Lazio alla Puglia

I numerosi partecipanti al corso di formazione online, organizzato e promosso dal prof. Enrico Del Vescovo (presidente di Italia Nostra Castelli Romani e consigliere nazionale di IN) e dall’archeologa Maria Cristina Vincenti (presidente di Archeoclub Aricino Nemorense aps e socia di IN sezione di Roma) stanno seguendo le lezioni da diverse regioni, dal Lazio alla Puglia.

Tra le associazioni presenti, i Gruppi Archeologici di Velletri e Latium Vetus. Così come l’Archeoclub Aricino Nemorense aps, la Fiab, Ruota Libera. E inoltre le sezioni di Italia Nostra Castelli Romani, di Roma e di altre regioni. Presenti anche archeologi, docenti di scuole medie e superiori, ricercatori dell’Università del Salento e di Tor Vergata.

La lezione di martedì pomeriggio

L’interessantissima lezione di martedì pomeriggio è stata presentata da Enrico Del Vescovo e Maria Cristina Vincenti. i sono seguiti gli interventi di Simone Quilici, Direttore del Parco Archeologico dell’Appia Antica e di Annalisa Cipriani. Stretta collaboratrice di Antonio Cederna, la Cipriani è membro della Commissione Scientifica del progetto Appia Unesco ed ha ricevuto mandato da Italia Nostra per coordinare un gruppo di lavoro nazionale dell’Associazione.

Lo scopo del progetto

L’intento del progetto è quello di portare alla coscienza di tutti l’importanza della candidatura, a patrimonio dell’Unesco, di un bene archeologico unico. Quale è, appunto, l’Appia Antica.

Il corso riconosce crediti formativi tramite la piattaforma Sofia del Ministero dell’Istruzione (MIUR) al personale docente. Codice della piattaforma: ID.91435.

Per altre news, clicca qui. O vai alla pagina Facebook.

Last Updated on 30 Marzo 2024 by Autore M

antica osteria eventi

Autore M

error: Tutti i diritti riservati