Roma – Esequie Papa Emerito Benedetto XVI: rafforzamento del dispositivo di sicurezza ordinario

Roma – Esequie Papa Emerito Benedetto XVI: rafforzamento del dispositivo di sicurezza ordinario

Roma – Per le esigenze di sicurezza connesse alle esequie del Papa Emerito Benedetto XVI, il Comando dei Vigili del Fuoco di Roma ha disposto un servizio operativo straordinario nell’area di San Pietro.

grafiche ottobre 2022

In particolare, sono state individuate varie postazioni nelle quali sono presenti i presidi VV.F. funzionali ad operare sia in caso di interventi ordinari che di tipo NBCR, è stato inoltre attivato un presidio sul fiume Tevere a ridosso di piazza San Pietro.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Il contingente complessivo si compone di centiventiquattro vigili del fuoco, trentasette mezzi.

grafiche ottobre 2022

Il dispositivo di soccorso è coordinato dalla sala crisi del Comando di Roma, in costante collegamento con i tre Posti di Comando Avanzato, i vigili del fuoco del Vaticano, la task force in Questura, il Centro Operativo Nazionale dei Vigili del Fuoco e la Direzione regionale Lazio.

Erano presenti molte delegazioni, i vescovi delle diocesi di Velletri e Albano, molti sindaci e amministratori pubblici dei Castelli, tra cui il sindaco di Castel Gandolfo, Alberto De Angelis, con al seguito una delegazione del paese papale che Ratzinger amava molto. Per la sicurezza dei migliaia di presenti erano in campo anche le protezioni civili comunali di Ariccia, Albano e Genzano ai varchi di accesso in Vaticano.

Condividi

Autore F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: