Roma, controlli da parte della Polizia Locale per la salute collettiva. Denunciato gestore di un noto locale del Centro: all’interno il triplo delle persone consentite

Roma, controlli da parte della Polizia Locale per la salute collettiva. Denunciato gestore di un noto locale del Centro: all’interno il triplo delle persone consentite

Roma – Proseguono i controlli della Polizia Locale Roma Capitale sul rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19.

In particolare le verifiche hanno riguardato l’osservanza delle norme su Green Pass, Super Green Pass e il corretto uso dei dispositivi di protezione, con maggiore attenzione alle zone più frequentate del Centro Storico e di altri quartieri della Capitale.

Circa mille solo le verifiche effettuate ieri sera nei locali pubblici, dove in alcuni casi sono state riscontrate irregolarità riguardanti il Super Green Pass.

A queste si aggiungono i costanti accertamenti per il rispetto delle misure previste per i mezzi pubblici e l’uso delle mascherine come da ordinanza 220/2021.

Nell’ambito dei controlli di ieri sera, le pattuglie sono intervenute in un noto locale del Centro Storico: all’interno presente oltre il triplo delle persone consentite.

Per tale motivo il gestore è stato denunciato. Scattate anche sanzioni per le violazioni di diverse norme sulla salute pubblica, come il mancato uso delle maschere e nessuna osservanza del distanziamento.

A seguito dell’intervento degli agenti della Polizia Locale il gestore ha provveduto all’immediata chiusura del locale. 

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati