Roma, Cassia: Polizia Locale sequestra locale per gravi carenze igienico sanitarie

Roma, Cassia: Polizia Locale sequestra locale per gravi carenze igienico sanitarie

Roma – A seguito di uno dei consueti controlli svolti dalla Polizia Locale per la tutela della salute dei consumatori e il rispetto alle regole in tema di sicurezza alimentare, le pattuglie del XV Gruppo Cassia hanno posto sotto sequestro un esercizio, in zona Cassia, a causa delle  gravi carenze igienico sanitarie riscontrate durante le verifiche in atto nel territorio del XV Municipio.

studio legale giussani roma

All’interno gli agenti hanno trovato cibi in cattivo stato di conservazione, in alcuni casi anche scaduti, nonché prodotti privi dell’indicazione su provenienza e tracciabilità e piani cottura sporchi, su cui sono stati trovati alimenti, posizionati in modo promiscuo insieme ad alcuni attrezzi e materiali edili tra cui vernici e solventi.

grafiche aprile 2022

Le pessime condizioni rilevate hanno reso necessario il sequestro immediato dell’intera struttura, al fine di salvaguardare la salute degli avventori. Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso, anche con coinvolgimento del personale della ASL per i successivi provvedimenti del caso. 

Condividi

Autore F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati