Rocca Priora RDP, Molinaro: “A Colleferro un segnale di riscatto notevole”

Rocca Priora RDP, Molinaro: “A Colleferro un segnale di riscatto notevole”

Rocca Priora – La Promozione del Rocca Priora RDP si è subito rialzata ed è volata al secondo posto del girone D. Dopo l’incredibile sconfitta dell’ultimo turno con la Pro Roma, la formazione castellana ha dimostrato grande personalità imponendosi per 2-1 nel match pomeridiano sul campo dell’Atletico Colleferro.

“E’ stata una vittoria molto pesante e fortemente voluta – dice Manuele Molinaro, centrocampista classe 2004 – Siamo andati in vantaggio nel primo tempo con un gran goal al volo di Scacchetti, ma poi loro hanno trovato il pareggio prima dell’intervallo. La prima frazione è stata piuttosto equilibrata, mentre nel secondo tempo abbiamo spinto parecchio e abbiamo strameritato la vittoria.

Prima della rete decisiva firmata ancora da Scacchetti proprio in extremis, abbiamo colpito due legni clamorosi con Troisi e Gentilini. Inoltre c’era anche un rigore netto su Ceccarelli che purtroppo l’arbitro non ha concesso. Comunque sono arrivati i tre punti ed era quello che volevamo”.

D’altronde il Rocca Priora RDP era a conoscenza dei risultati della mattina: “Sapevamo di non poter sbagliare per accorciare le distanze ai vertici e siamo entrati in campo con grande determinazione. Dovevamo a tutti i costi cancellare il precedente k.o. interno con la Pro Roma che ci aveva dato molto fastidio ed è arrivato un meritato riscatto. Siamo consci delle nostre possibilità e vogliamo arrivare il più in alto possibile”.

Nel prossimo turno il Rocca Priora RDP ospiterà la Vis Subiaco, reduce da tre sconfitte consecutive e soprattutto dallo 0-3 nel derby col Vicovaro.

“Al di là dell’avversario di turno, siamo convinti che giocando in modo concentrato per tutta la partita possiamo fare bene con tutti”. Molinaro è uno dei volti nuovi del gruppo castellano e parla del suo inserimento nel gruppo.

“Mi hanno voluto qui in primis Stefano Guazzoli e Gennaro Draicchio, l’anno scorso giocavo a Marino con l’Under 17 e l’Under 19 regionali. Sono molto contento della scelta che ho fatto, mi trovo bene con lo staff tecnico che mi allena e dirige alla grande e con i compagni di squadra dai quali posso solo imparare. Sento la fiducia di tutti e questo è fondamentale. So che bisogna lavorare tanto con umiltà e concentrazione per continuare a meritare e continuerò a farlo”.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati