Rocca Priora RDP, calcio, amico e il primo posto: “Ci dà morale e consapevolezza”

Rocca Priora RDP, calcio, amico e il primo posto: “Ci dà morale e consapevolezza”

Rocca Priora – La Promozione del Rocca Priora RDP è in vetta al girone D. La squadra castellana ha sbancato il campo del Villa Adriana nel turno di mercoledì scorso ed è volata in testa.

“Il primo posto adesso conta relativamente, ma ci dà morale e ulteriore consapevolezza – dice il difensore centrale Matteo Amico – Sappiamo di essere una squadra forte e di avere una rosa valida e, anche se al momento abbiamo molti assenti, siamo convinti di poterci giocare le nostre carte fino in fondo”.

L’ex giocatore della Lepanto Marino e della Cynthia parla dell’ultima vittoria: “Giocare contro il Villa Adriana non è semplice: sono una squadra giovane, ma sicuramente valida. Hanno chiuso bene tutti gli spazi, ma noi siamo riusciti a fare una bella prestazione al netto di ben dodici assenze.

Il primo tempo è stato un po’ di studio, abbiamo fallito una grandissima occasione nei primi minuti con Troisi solo davanti al portiere, poi Ristori a cinque minuti dalla fine ha inventato un eurogol sugli sviluppi di una ribattuta di un calcio d’angolo.

A inizio ripresa, però, il Villa Adriana è riuscito a pareggiare su una rocambolesca situazione sempre da corner poi un calcio di rigore di Scacchetti ci ha regalato il successo. In precedenza, comunque, ci erano stati annullati anche due gol uno clamorosamente valido ed in generale avevamo spinto per cercare la vittoria: l’importante era portarla a casa e ci siamo riusciti”.

La classifica del girone D di Promozione e i risultati dell’ultimo turno sono davvero particolari: “Ci sono nove squadre in quattro punti: è la conferma che questo è il raggruppamento più difficile della categoria – rimarca Amico – In ogni partita c’è un pericolo e nessuno ti regala nulla. Le vittorie esterne e i due pareggi dell’ultima giornata? E’ un campionato imprevedibile, basti pensare che nel turno ancora precedente c’era stata una sola vittoria e sette pareggi”.

Il Rocca Priora RDP tornerà in campo mercoledì prossimo nel match casalingo contro la Vivace Grottaferrata: “Un’altra buona squadra, conosco alcuni elementi come ad esempio Asci con cui giocavamo insieme. Al di là dell’ultima sconfitta col Vicovaro, hanno saputo ottenere dei bei risultati”.

La chiusura è sulla sua prima parte di avventura nel club castellano: “Sono stato subito accolto bene e qualche compagno di squadra attuale lo conoscevo già. La società, lo staff tecnico e i compagni hanno ben chiaro in testa l’obiettivo, sono contento della scelta fatta in estate e darò tutto me stesso per portare a termine la missione”.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati