Rocca Priora, indagini dei Carabinieri Forestali sul Monte Ceraso per individuare piromane che ieri ha causato un incendio

Rocca Priora, indagini dei Carabinieri Forestali sul Monte Ceraso per individuare piromane che ieri ha causato un incendio

Rocca Priora – Hanno lavorato dalle 13 fino alle prime ore della sera i Vigili del Fuoco di Frascati e le protezioni civili di Rocca Priora, Montecompatri e Colonna supportati anche dai Vigili del Fuoco di Palestrina, un canadair e da due elicotteri della flotta regionale della Protezione Civile per domare un vasto incendio che ieri è divampato in più punti sul Monte Ceraso a ridosso dei Pratoni del Vivaro.

L’incendio, divampato in più punti, è stato innescato da un piromane ed ha assunto vaste proporzioni a causa del vento forte che ha alimentato le fiamme.

Il nucleo Carabinieri Forestali di Rocca di Papa, sta effettuando nella giornata di oggi dei nuovi sopraluoghi sui vari posti interessati dall’incendio che ha avuto un fronte molto vasto ed ha coinvolto più comuni.

I Forestali si stanno muovendo su: Monte Ceraso, Rocca Priora, Tuscolo, Grottaferrata e Monte Porzio Catone con particolare attenzione alla Collina degli Asinelli e Monte Silvestro a Monte Compatri per cercare di ricostruire l’identità del piromane.

A supporto dei Carabinieri Forestali, la Protezione Civile Beta 91 di Monte Compatri per cercare di effettuare una stima dei danni causati dall’incendio di origine dolosa.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati