Rocca Priora, addio al Mister Mario De Paolis, il sentito messaggio della squadra

Rocca Priora, addio al Mister Mario De Paolis, il sentito messaggio della squadra

Rocca Priora – Riportiamo di seguito la comunicazione di ieri dell’ufficio stampa:

Oggi è un giorno triste per Rocca Priora. Apprendiamo con infinita tristezza che Mario De Paolis ci ha lasciato. Mario è stata una guida per intere generazioni di giovani. Ha saputo trasmettere loro la passione per il pallone trascorrendo gran parte della sua vita sul campo insieme ai suoi ragazzi.”

Un mister che non ha insegnato solo a giocare a calcio ma ad affrontare la vita con coraggio, entusiasmo e generosità. L’Amministrazione Comunale di Rocca Priora si stringe al dolore della famiglia a cui vanno le più sentite condoglianze.

Anche Rocca Priora RdP Calcio, squadra in cui era mister Mario De Paolis, ha scritto un sentito messaggio di cordoglio che riportiamo per intero:

Oggi per il calcio roccapriorese non è un giorno come gli altri! Oggi è un giorno triste! Di quei giorni che rimangono sulla pelle per il resto della vita! Oggi il calcio roccapriorese piange! Piange un uomo prima di tutto!”

Un uomo che per decenni ha cresciuto generazioni di ragazzi, prima nel vecchio campo di terra (oggi piazza Nassiriya), poi successivamente nel centro sportivo Montefiore! Tra i ragazzi dell’epoca eri considerato il più forte mister che Rocca Priora ha mai avuto. Passare sotto i tuoi insegnamenti era una tappa necessaria per diventare un uomo in primis e poi un calciatore migliore!”

Impossibile dimenticare i tuoi consigli, i tuoi allenamenti, la tua attenzione ad ogni piccolo particolare, e soprattutto, la tua grandissima passione per i ragazzi! Caro mister Mario, questo è un giorno che tutti noi non avremmo mai voluto vivere! Sappi che in qualsiasi posto sei andato, i tuoi ragazzi li troverai sempre lì vicino a te, al tuo fianco, pronti a giocare la prossima partita! Sentite condoglianze a tutta la famiglia e un abbraccio enorme al nostro Amico Luca!

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati