Rocca di Papa, grande successo della “Giornata della Sicurezza e della Salute”, indetta dal sindaco Veronica Cimino a 3 anni dallo scoppio del Comune

Rocca di Papa, grande successo della “Giornata della Sicurezza e della Salute”, indetta dal sindaco Veronica Cimino a 3 anni dallo scoppio del Comune

Rocca di Papa – Grande partecipazione al parco dei Campi di Annibale, per la prima edizione della “Giornata della sicurezza e della salute” indetta dalla sindaca Veronica Cimino, a 3 anni dallo scoppio del comune, avvenuto il 10 giugno del 2019, in seguito al quale morirono il sindaco Emanuele Crestini e il delegato comunale Vincenzo Eleuteri.

Grazie agli stand della Asl Roma 6 con i vari servizi sanitari, veterinari e sulla sicurezza sul lavoro, centinaia di persone si sono sottoposte a controlli e screening e molti hanno portato i loro cani per la microchippatura e iscrizione gratuita all’anagrafe canina.

studio legale giussani roma

Sono intervenuti anche la senatrice Anna Maria Parente e il direttore della Asl Roma 6 Cristiano Camponi, con il direttore sanitario Roberto Corsi e i dirigenti dei vari settori, servizi sanitari e distretti aziendali. Anche la mamma e la sorella del sindaco “eroe” deceduto alcuni giorni dopo lo scoppio, Emanuele Crestini, Vanda e Beatrice, sono intervenute, insieme alla consigliera comunale Veronica Cetroni, allora compagna del primo cittadino. Presenti anche gli altri assessori e consiglieri comunali della maggioranza dell’amministrazione Cimino. La polizia locale, la protezione Civile Asa e quella Comunale hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Presente anche l’Avis e la Croce Rossa. 

grafiche aprile 2022
Condividi

Autore F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati