Rocca di Papa, approvata all’unanimità costituzione Commissione Emergenza-Covid

Rocca di Papa, approvata all’unanimità costituzione Commissione Emergenza-Covid

Il Consiglio comunale di Rocca di Papa ha approvato all’unanimità la costituzione della Commissione Emergenza-Covid.

Già nel primo Consiglio del 22 ottobre espressi la volontà di istituire questa Commissione” commenta il Sindaco di Rocca di Papa Veronica Cimino. “Pertanto mi ritengo molto soddisfatta che l’intera assise abbia convenuto sull’esigenza di costituirla“.

Dopo mesi di gestione dell’emergenza sanitaria da parte dell’Amministrazione comunale, oltre al senso di responsabilità di tutti i cittadini, mai come in questo momento occorre la massima coesione tra tutti i livelli istituzionali e l’attuazione di una politica concreta e capace di coinvolgere tutto il paese“.

Un concetto espresso anche dal Presidente della Repubblica durante il suo intervento all’apertura dell’Assemblea dell’ANCI, in cui ha richiamato tutta la politica a creare convergenze e sviluppare più alte forme di collaborazione tra le pur distinte forze affinché operino nella stessa direzione“.

L’attività consultiva della Commissione” continua Veronica Ciminosi concretizzerà da una parte con proposte mirate a dare sostegno alla popolazione, dall’altra con la valutazione di eventuali prescrizioni restrittive per la gestione dell’emergenza, sempre in collaborazione con l’autorità sanitaria e l’Amministrazione Comunale“.

Il principio di leale collaborazione istituzionale rappresenta la linea guida da seguire per superare la crisi in atto, rifuggendo dalla tentazione di lasciare ad altri le responsabilità delle decisioni più difficili. È compito della politica generare la fiducia nelle istituzioni, soprattutto attraverso buone pratiche di cooperazione e l’assunzione di responsabilità“.

Per questo” conclude il Sindacoringrazio quanti faranno parte di questa Commissione, augurando loro un proficuo lavoro nell’interesse di tutta la comunità di Rocca di Papa“.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati