“Riattivare l’ospedale San Giuseppe di Marino”: da pagina Facebook a petizione online

“Riattivare l’ospedale San Giuseppe di Marino”: da pagina Facebook a petizione online

Non solo il nome di una pagina Facebook nata 10 giorni fa, con tanto di sit-in pacifici per segnalare una situazione intollerabile: “Riattivare l’ospedale San Giuseppe di Marino” è adesso anche il titolo di una petizione online.

I Castelli Romani” scrive Marco Comandini di Liberi e Uguali Marino, che ha lanciato la petizione “hanno una popolazione di circa 300.000 abitanti e da DM del 2015 hanno bisogno di almeno 3,7 posti letto per abitante, che sono circa 1.100 posti letto, attualmente non esistenti negli ospedali oggi aperti“.

È pertanto necessario riattivare reparti per patologie acute h 24 e con un servizio di pronto soccorso, il San Giuseppe di Marino, che è un grande struttura baricentrica rispetto a molti altri comuni, è in una posizione ideale, e si presta ad essere facilmente raggiunto. In periodo Covid diventa ancor più necessario utilizzare questi spazi enormi ad oggi in molte parti non utilizzati appieno“.

Lanciamo questa petizione agli organi regionali competenti, perché affrontino questo problema molti sentito dagli abitanti di molti comuni dei Castelli Romani, e lo facciamo da cittadini senza colore politico“.

Chiediamo solo di aiutare in qualsiasi forma alla diffusione di quest’appello, intanto firmando e pubblicizzando a tutti i contatti quest’iniziativa. Vediamo” conclude Comandinise dal basso una volta tanto si riesce a sensibilizzare che ha il dovere di risolvere i problemi dei cittadini. Grazie a tutti“.

CLICCA QUI PER LEGGERE E FIRMARE LA PETIZIONE

Leggi anche la petizione online di Città Futura (Genzano) per riaprire Pronto Soccorso, Medicina e Chirurgia del Nuovo Ospedale dei Castelli

Condividi

Luca

Un pensiero su ““Riattivare l’ospedale San Giuseppe di Marino”: da pagina Facebook a petizione online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *