Regionali Lazio, Donatella Bianchi e Alessio D’Amato i due candidati alla presidenza invitati ad incontrarsi ad Albano Laziale per arrivare ad un accordo.

Regionali Lazio, Donatella Bianchi e Alessio D’Amato i due candidati alla presidenza invitati ad incontrarsi ad Albano Laziale per arrivare ad un accordo.

Riceviamo e pubblichiamo

Albano- Parte da alcuni assessori e consiglieri di Albano Laziale l’invito a Bianchi e D’Amato ad incontrarsi nella città allo scopo di arrivare ad un accordo in vista delle imminenti elezioni regionali del Lazio.

Le elezioni del 12 e 13 febbraio 2023 sono sempre più vicine. Il centro-sinistra e il Movimento 5 Stelle, non trovando un accordo programmatico, decidono di consegnare la Regione Lazio alla destra.

Eppure, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle hanno governato e governano attualmente insieme il Lazio.

Abbiamo aderito per questo all’appello di Fabrizio Barca e abbiamo lanciato noi stessi un appello affinché il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle trovino una linea comune, in particolare sui temi che riguardano e interessano più da vicino i Castelli Romani.

I vertici dei due partiti, rinunciando ad una candidatura condivisa e allargata, fanno una scelta irresponsabile anteponendo calcoli di parte al bene comune.

Questa chiara mancanza di volontà a trovare punti di accordo è ancora più rischiosa considerando l’excursus politico delle precedenti elezioni nazionali e la necessità di dover dunque arginare l’ascesa delle politiche di destra che minano diritti essenziali.

Noi ci opponiamo e auspichiamo che si trovi una convergenza su un programma essenziale che apra un confronto autentico sui temi condivisi e su quelli su cui si diverge.

grafiche ottobre 2022

Non possiamo accettare politiche e accordi imposti dall’alto e siamo pronti a sostenere chi mostrerà posizioni chiare e a salvaguardia dell’interesse collettivo sulla sanità pubblica, sul welfare, sull’ambiente, sui trasporti e sulla formazione; chi saprà mostrare la volontà di migliorare il Lazio attraverso politiche inclusive e progressiste. Crediamo nel potenziamento della sanità pubblica dove curarsi non debba essere un lusso riservato a pochi; crediamo in una regione che metta al centro la persona con i suoi bisogni e desideri; crediamo nella salvaguardia del pubblico in tutti i settori; crediamo in politiche che abbiano a cuore la salute delle cittadine e dei cittadini e dei luoghi che abitano. Per questo chiediamo al Partito Democratico romano e regionale di rivedere la loro scelta rispetto al termovalorizzatore di Santa Palomba che non può e non deve essere la soluzione per la chiusura del ciclo dei rifiuti della città di Roma. Sono necessarie politiche di riduzione dei rifiuti a monte e che prendano in considerazione nuove tecnologie già sperimentate ed in uso in Italia che escludano la fase di incenerimento.

Quella dell’inceneritore è una scelta insensata che non possiamo accettare; una scelta anacronistica che contraddice le politiche ecologiste portate avanti finora, anche sul nostro territorio. Albano Laziale, con una discarica ormai piena, un inceneritore di prossima costruzione alle sue porte e un ospedale (Ospedale dei Castelli Romani) al suo confine che fatica a decollare, potrebbe essere il giusto luogo per una discussione seria su questi temi. Invitiamo le due forze politiche a confrontarsi su tali questioni e chiediamo la presenza dei due candidati alla presidenza della Regione Lazio, D’Amato e Bianchi.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

La Politica trova la sua vitalità nella condivisione di idee, nel confronto e nel conflitto, nella sintesi. Siamo per la libertà delle idee e non condividiamo il conformismo delle posizioni, le imposizioni delle componenti politiche e quell’adeguarsi che fa volare la politica molto in basso. Crediamo e siamo sostenitori di una politica che torni ad incontrare le persone, a programmare e a guardare con lungimiranza al futuro. Scuotiamo le coscienze e riappropriamoci dei nostri spazi per un agire politico che sappia mettere al centro il bene e la giustizia sociale.

grafiche ottobre 2022

Alessandra Zeppieri – Assessora comunale
Salvatore Tedone – Consigliere comunale
Marco Alteri – Consigliere comunale
Maurizio Sementilli – Assessore Comunale
Matteo Santilli – Consigliere comunale
Gabriella Sergi – Assessora comunale
Roberto Peduzzi – Consigliere comunale

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: