PRC Roma-Lazio: “Zingaretti e Raggi: due incapaci che giocano sulla pelle dei cittadini”

PRC Roma-Lazio: “Zingaretti e Raggi: due incapaci che giocano sulla pelle dei cittadini”

Riportiamo di seguito il comunicato stampa del Partito della Rifondazione Comunista:

“Dopo otto anni di gestione Zingaretti alla Regione e cinque anni di gestione Raggi al Comune, la questione dei rifiuti di Roma continua ad essere un tema cruciale per la città, irrisolto ed anzi peggiorato.

luglio

Niente è stato fatto in tutto questo tempo da queste istituzioni per estendere la raccolta differenziata porta a porta, con il conseguente riciclo dei rifiuti, e quindi uscire progressivamente dall’emergenza.

La miopia di questi governanti, che vorrebbero passare per progressisti, è tale che non riescono a proporre altro che discariche.

Tramontata quella di Valle Galeria, grazie anche alla tenace lotta del Comitato locale, adesso in pole position è tornata Albano. Ai tempi di Marino la scelta era caduta su Falcognana.

Il tentativo è quello di provarci fintanto che la popolazione locale non si arrenda. Diciamo NO a questa roulette russa.

Sappiamo bene che la gestione dei rifiuti è un business appetibile che contagia anche la politica, come dimostrano gli arresti in Regione dello scorso anno.

Basta discariche e inceneritori, cambiare il sistema ora!
• Raccolta differenziata in tutti i municipi
• Gestione pubblica di tutto il ciclo dei rifiuti
• No alle discariche, né ad albano, né altrove
• Domenica 25 luglio ore 21 tutti/e ad albano al corteo-fiaccolata, rifondazione comunista è al fianco dei cittadini in lotta.”

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati