Pomezia, oltre 12 mila “apparecchi elettronici per l’illuminazione” provenienti dalla Cina sottoposti a fermo amministrativo

Pomezia, oltre 12 mila “apparecchi elettronici per l’illuminazione” provenienti dalla Cina sottoposti a fermo amministrativo

Pomezia (Rm) – I funzionari ADM della Sezione Operativa Territoriale di Pomezia, hanno sottoposto a fermo amministrativo 750 cartoni contenenti 12.470 “apparecchi elettrici per l’illuminazione” provenienti dalla Cina e destinati al mercato nazionale.

studio legale giussani roma


I prodotti, sui quali era apposta la marcatura CE e per i quali era stata fornita la documentazione sulla loro conformità, sottoposti ad accertamenti tecnici attraverso l’IMQ (Istituto italiano per il Marchio di Qualità), sono risultati difformi per il cablaggio esterno e interno rispetto alle previsioni contenute nella norma EN 60335-2-59. Altre difformità sono state rilevate per le informazioni riportate sulle etichette.
Gli stessi prodotti, non conformabili, saranno rispediti all’estero con attivazione delle procedure
di allerta a diffusione unionale.

grafiche aprile 2022


L’attività svolta dalla SOT di Pomezia è il risultato della particolare Convenzione “Per il Consumatore” sottoscritta tra ADM e il Ministero per lo Sviluppo Economico per la realizzazione di iniziative in materia di controllo, vigilanza e tutela dei consumatori, anche in adempimento degli obblighi europei in materia di sicurezza dei prodotti importati.

Condividi

Autore M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati