Pomezia, Casa famiglia Chiara e Francesco a Torvaianica, inaugurato il Polo Terapia e Diagnosi alla presenza dei Sindaci di Pomezia e Ardea

Pomezia, Casa famiglia Chiara e Francesco a Torvaianica, inaugurato il Polo Terapia e Diagnosi alla presenza dei Sindaci di Pomezia e Ardea

Pomezia – Inaugurato il Polo Terapia e Diagnosi della Casa famiglia Chiara e Francesco di Torvaianica, presso i locali del lungomare delle Sirene, un polo d’eccellenza per i servizi dedicati ai minori e alle famiglie.

Il Polo, realizzato grazie al contributo della Chiesa Valdese, di cittadini sostenitori del progetto e di ditte e professionisti che si sono messi gratuitamente al servizio della Casa Famiglia, offre sostegno psicologico, consulenze, psicoterapia, laboratori, formazione e spazi per l’ascolto e gli incontri protetti di bambine, bambini e adolescenti.

La struttura, di proprietà della Città Metropolitana di Roma Capitale in concessione gratuita al Comune di Pomezia, è stata messa a disposizione dall’Ente comunale al fine di fornire un servizio di qualità, di eccellenza e di piena trasparenza alla comunità cittadina e in particolare ai minori.

“Questo Polo – ha detto l’Assessora Miriam Delvecchio – è la dimostrazione del grande lavoro di collaborazione e valorizzazione dei servizi fatto in questi anni dai nostri Comuni insieme a una realtà, la Casa Famiglia Chiara e Francesco, che opera con uno spirito di servizio nei confronti del prossimo, a tutela di chi ha più bisogno, di chi è più fragile.

Voglio ringraziare Fabrizio Cecchini per quanto ha fatto sul territorio in questi anni e la Presidente Anna De Luca per il grande lavoro che sta portando avanti”.

“Abbiamo scommesso molto su questa struttura – ha aggiunto il Sindaco Adriano Zuccalà – Perché crediamo fortemente nel lavoro della Casa Famiglia Chiara e Francesco, nei servizi che offre e nella trasparenza con cui gestisce i percorsi dei bambini e dei ragazzi che ospita. L’edificio, abbandonato da anni, è stato completamente riqualificato ed è ora una risorsa per il territorio.

Abbiamo investito molto in questi anni nelle politiche sociali, arrivando a compiere una vera e propria rivoluzione con la costituzione del Consorzio per i servizi sociali di Pomezia e Ardea, una struttura distrettuale che nasce per garantire alla nostra comunità i servizi che merita. Alle persone che hanno lavorato con competenza e desiderio a questo percorso va il mio più vivo ringraziamento”.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati