Open day “Aprile Blu” all’Ospedale dei Castelli, l’ultima giornata del ciclo di incontri per la sensibilizzazione sull’autismo

Open day “Aprile Blu” all’Ospedale dei Castelli, l’ultima giornata del ciclo di incontri per la sensibilizzazione sull’autismo

Si è tenuta stamattina, sabato 30 aprile, la giornata conclusiva dell’iniziativa di sensibilizzazione sul tema dell’autismo denominata “Aprile Blu”, iniziata il 2 aprile proprio in occasione della “Giornata Mondiale di consapevolezza sull’autismo”. 

L’iniziativa ha visto coinvolte numerose famiglie con bambini autistici che hanno aderito al progetto con l’obiettivo di informare sull’importanza della diagnosi precoce. La fascia di bambini a cui è rivolto il progetto è prioritariamente quella dai 0 ai 6 anni, ma durante le varie giornate l’equipe ha incluso anche adolescenti e giovani adulti per effettuare visite, consulenze e offrire informazioni. 

La mattinata è stata ricca di incontri, sia con personaggi pubblici e rappresentanti delle istituzioni, sia con volontari di associazioni che collaborano con la Asl Roma3 in questo progetto per aiutare i ragazzi affetti da autismo e le loro le famiglie. 
All’incontro erano presenti e sono intervenuti Diana Di Pietro, Direttore Dipartimento Salute Mentale, Roberto Corsi, Direttore Sanitario Asl Roma 6, Cristiano Camponi, Direttore Generale Asl Roma 6 e Alessio D’Amato, Assessore Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria. 

Tutti sono stati uniti nel dire che l’iniziativa è preziosa per le persone affette da autismo e hanno ricordato che il lavoro multidisciplinare e affrontare questo percorso insieme ad associazioni ed enti territoriali è indispensabile al miglioramento di questo e altri servizi che sono diritto di tutti i cittadini. 

grafiche aprile 2022

Inoltre, stimolanti e interessanti sono state le due dimostrazioni pratiche della mattinata. La prima, “Gioco come dico io”, è stata una dimostrazione di intervento psicomotorio integrato dove i bambini, tramite diverse attività ludiche, potevano esprimersi e sentirsi a loro agio; a seguire invece, una dimostrazione di intervento mediato dai genitori, che serve ad adattare lo stile interattivo del genitore alle caratteristiche del bambino.

grafiche aprile 2022

Il secondo intervento pratico, “Parlo alla Radio Web” è stata una dimostrazione di un laboratorio per potenziare le abilità sociali negli adolescenti con la Cooperativa Elma. 
In questo modo l’asl roma6 e le istituzioni si sono messe al servizio dei cittadini, per implementare e continuare il percorso che si sta compiendo per quanto riguarda la questione dello spettro autistico nei bambini e in futuro anche di adolescenti e adulti.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati