Nuova stagione Sky motori, F1, MotoGp e non solo, tante novità e oltre 320 gare

Nuova stagione Sky motori, F1, MotoGp e non solo, tante novità e oltre 320 gare

(Adnkronos) – Nella Casa dei Motori di Sky al via la stagione delle stagioni. Insieme e ovunque: in tv, in streaming e sui canali digitali, i motori 2023 di Sky Sport saranno più aperti, connessi, social, in pista, nel paddock, per seguire da vicino i protagonisti. È tutto pronto per una stagione da capogiro, con oltre 320 gare in 43 weekend e più di 1.600 ore di programmazione in diretta, di cui 400 tra studi e rubriche.  Formula 1, MotoGP, Superbike, Formula E, World Rally Championship, NTT Indycar Series, Fanatec GT World Challenge Europe, la novità del World Endurance Championship e tanti altri campionati, tutti da vivere live su Sky (anche in mobilità su Sky Go), in streaming su NOW, con una selezione di eventi anche in chiaro su TV8. La stagione Motori 2023 di Sky ha la sua prima novità in un approccio più aperto che sfocia su tutte le piattaforme della comunicazione. "Benvenuti alla Casa dello Sport, non è uno slogan ma un dato di fatto, trasmettiamo 22 discipline e all’interno di questo enorme contenitore, i motori sono il nostro fiore all’occhiello. Qualsiasi competizione a livello internazionale su 4 o su 2 ruote è solo su Sky e questa è una esclusiva incredibile e a questo aggiungiamo valore con sky touch, un nostro investimento in talento, i nostri giornalisti e talent, e gli investimenti in tecnologia e nell’affidabilità, oggi ancora più importante. Lasciamo al nostro cliente di poter godere dei nostri contenuti su satellite, streaming con Now e con Sky Go. Sono 13 anni che mandiamo contenuti sportivi e non, in streaming. Poi a proposito di compleanni, Sky compie 20 anni, sono 20 anni che Sky è il punto di riferimento dello sport in Italia”. Queste le parole di Marzio Perrelli, Executive Vice President di Sky Italia nel corso della presentazione della nuova stagione di Sky Motori all’Autodromo di Monza. La F1 e la MotoGp sono i principali appuntamenti delle oltre 320 gare in 43 weekend. “Per la F1 abbiamo già annunciato l’accordo incredibile a livello di gruppo, avremo l’esclusiva della F1 fino al 2027, un contenuto che sta crescendo come audience diverse, soprattutto tra donne e giovani. Speriamo in un campionato per la Ferrari sempre molto all’avanguardia, ed ho visto anche una livrea bellissima dell’Alfa Romeo. Quest’anno ci sarà anche Las Vegas. Per la MotoGp abbiamo moto e pilota italiani campioni del mondo, avremo le sprint race e una rivalità tra i team e lì ci siamo fino al 2025 per adesso”, ha aggiunto Perrelli. La F1, che ha aperto le dirette nei giorni scorsi con la trasmissione dei test anche su Youtube, si arricchisce di una nuova rubrica social la mattina della gara con Federica Masolin e Davide Valsecchi. Aumenta anche in pista la copertura delle zone d’interesse. Da quest’anno, infatti, Sky avrà una linea privilegiata con alcuni Team Principal che potranno intervenire direttamente in cronaca dai propri muretti in pit lane. Alla narrazione e ai commenti sulla stagione si aggiunge l’ex pilota Ivan Capelli nel ruolo di ospite ed esperto analista televisivo.  La MotoGp inaugura con il 2023 la sua nuova identità musicale. Continua infatti la collaborazione amichevole con Jovanotti che insieme a Guido Meda ha identificato nel brano “Si fa bello per te” la nuova sigla della MotoGP. Il pezzo ha le parole adatte, ha ritmo ed energia, fa un largo uso dei bassi e ha un ritornello ed un coro che restano impressi al primo ascolto. Il primo GP in Portogallo vedrà inoltre la nascita della rubrica “Parto in Quarta”, che nei pre gara vedrà protagonista Fabio Quartararo che parlerà di sè e della corsa che sta per affrontare. E ancora: la novità della Sprint Race godrà nelle prime 6 gare della stagione di trasmissione in diretta e in chiaro anche su TV8. Ivan Capelli è il nuovo talent di Sky motori. Sarà in alcune occasioni commenterà le gare e andrà anche a rinforzare la squadra di Sky Anatomy. E' stato annunciato a Monza durante la presentazione di Sky Motori. “E’ stata una bella emozione, è stato come tornare a casa. Ho iniziato a Tele+ e con Vanzini è stato come ritrovarsi al primo giorno di scuola. Un debutto di 8 ore non è stato semplice ma bello e divertente”, ha detto Ivan Capelli.  Sui canali dedicati Sky Sport F1, Sky Sport MotoGP, oltre che su Sky Sport Arena e sugli altri canali Sky che racconteranno i principali campionati motoristici a due e quattro ruote, una copertura totale, arricchita da una tecnologia sempre al top, con la Formula 1 in 4K, lo Sky Truck on site per le gare europee di MotoGP e il nuovo studio pre e post gara ancora più immersivo per tutte le altre, oltre al racconto della super squadra editoriale, capitanata da Guido Meda.  Corsa dopo corsa, una stagione da vivere a 360 gradi, in pista e fuori, nel weekend e per tutta la settimana, grazie alle rubriche e agli approfondimenti. Raddoppiano le produzioni originali dedicate ai grandi temi e ai grandi personaggi del motorsport, spaziando dallo sport al prodotto e anche al turismo (disponibili anche on demand su Sky e NOW). Sono infatti già in produzione Clinica Mobile, la medicina dell’anima, Dainese Master Experience in Patagonia, uno speciale in occasione dei 60 anni del mito Lamborghini, Rally School e Let’s Drive con la gamma sportiva Toyota e una serie di interviste monografiche con grandi personaggi dello sport a bordo di un fuori strada Land Rover.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: