Nuova BMW Serie 5 Touring: sportiva, elegante e versatile

Nuova BMW Serie 5 Touring: sportiva, elegante e versatile

(Adnkronos) – La nuova BMW Serie 5 Touring è una sofisticata familiare che abbina una sportività discreta a una versatilità e comfort senza precedenti.  Una sesta generazione che rappresenta la più tecnologica BMW Serie 5 Touring mai prodotta. Per la prima volta è disponibile anche una variante completamente elettrica, la i5 Touring.  Motorizzazioni benzina e diesel altamente efficienti, configurazioni ibride e plug-in hybrid, tutte prodotte su un’unica linea di produzione presso lo stabilimento
BMW Group a Dingolfing.
 Il lancio commerciale della familiare tedesca è già iniziato, dopo la Germania, Giappone e diversi Paesi europei, nel corso del mese di giugno, la vendita proseguirà anche in altri mercati.  Cambiano le dimensioni rispetto al passato, la nuova BMW Serie 5 Touring è più lunga di 97 millimetri (5.060 millimetri), più larga di 32 millimetri (1.900 millimetri) e più alta di 17 millimetri (1.515 millimetri). Cambia anche il passo, cresce di 20 millimetri, raggiungendo così quota 2.995 millimetri.  Esteticamente è immediatamente riconoscibile, i due gruppi ottici, quasi verticali, sono divisi dalla maxi-griglia BMW, che ora sporge in avanti e che, a richiesta, può essere dotata di una cornice illuminata. Nella vista laterale è evidente il design sportivo della station, così come il lungo spoiler sul tetto. I passaruota sono scolpiti, il lunotto è piatto. Di serie sono previsti cerchi da 18 e 19 pollici per le alimentazioni elettriche e ibride plug-in, optional quelli da 21 pollici. A richiesta sono disponibili diversi pacchetti tra cui: • M Sport Package
 
• M Sport Package Pro
 
• M Carbon Exterior Package.  Nell’abitacolo, il BMW Curved Display è orientato verso il guidatore. Due gli schermi, il primo, l’Informazione Display, è da 12,3 pollici, mentre il cuore del sistema di intrattenimento si avvale del Control Display con diagonale da 14,9 pollici. Gli interni della nuova Serie 5 Touring sono completamente vegani, optional il tetto panoramico in vetro e l’impianto audio Bowers & Wilkins Surround Sound System da 18 altoparlanti.  La versione di punta è la BMW i5 M60 xDrive Touring, configurazione full electric che si avvale di due unità motrici disposte rispettivamente, sull’asse anteriore e posteriore, per una potenza complessiva di 601 cavalli (442 kW). Attivando l’M Launch Control o l’M Sport Boost, la coppia sale a 802 Nm. Nel classico 0 – 100 km/h la familiare elettrica tedesca, impiega soli 3,9 secondi, per una velocità massima, limitata elettronicamente, di 230 km/h.  Un gradino più in basso si posiziona la i5 eDrive40 Touring da 340 cavalli, variate dotata di un unico motore elettrico sull’asse posteriore. Ha una coppia massima di 430 Nm e attivando la funzione Sport Boost o Launch Control, copre lo 0 – 100 km/h in 6,1 secondi. Su entrambe le configurazioni, il pacco batteria è da 81,2 kWh. L’autonomia per la i5 M60 xDrive Touring è fino a 506 km, mentre per la i5 eDrive40 Touring è di 560 km (ciclo WLTP).  Per le motorizzazioni Diesel, tutte si avvalgono della tecnologia mild hybrid 48V e cambio Steptronic. La versione d’accesso è la 520d Touring da 197 cavalli e coppia massima di 400 Nm, Nel corso dei prossimi mesi arriveranno anche due varianti con alimentazione ibrida plug-in, entro l’estate 2024 la gamma motorizzazioni sarà integrata da un motore diesel a sei cilindri in linea. —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 3 Giugno 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati