Nettuno, week end di controlli della Polizia Stradale sul litorale romano e sud pontino

Nettuno, week end di controlli della Polizia Stradale sul litorale romano e sud pontino

Nettuno – È stato un lungo week end di lavoro e pattugliamento del territorio, molto vasto e impegnativo, per gli agenti della polizia stradale del posto mobile del Litorale.

Impegnati dal litorale di San Felice Circeo, Sabaudia, Nettuno, Anzio, Ardea, Pomezia e Ostia, in moto e con la autoradio di pattuglia.

I risultati dei controlli, tra venerdì, sabato e domenica, sono stati ottimi, elevati circa 25 verbali giornalmente per varie irregolarità documentale e comportamentale, ritirate 7 patenti per guida sotto effetto di alcol, rilevati alcuni incidenti, uno con fuga, vicino al cimitero americano di Nettuno, con un giovane ferito non grave alla guida di una utilitaria, centrato di sera da un pirata in auto poi fuggito, sono in corso le ricerche.

Una coppia di sessantenni romani, in scooter, sono finiti contro una macchina e poi in ospedale sulla litoranea di Sabaudia, con gravi traumi e contusioni ricoverati a Latina.

Ancora, a San Felice Circeo, in piena notte, nel centro storico l’equipaggio della station wagon Bmw della polstrada ha fermato due minorenni di appena 16 anni, a bordo di una vespa special nuova, rubata il giorno prima a Roma, nel quartiere Prati, sono stati denunciati per ricettazione al Tribunale dei Minori di Roma e affidati ai genitori, che sono venuti a prenderli da Roma.

Sono stati 25 i mezzi fermati, di cui 15 posti sotto sequestro, alcuni (fermo amministrativo) per mancato uso del casco e altre infrazioni stradali. E altri 10 per mancanza di revisione o assicurazioni auto.

Fermato anche un 40enne che guidava la sua autovettura sotto effetto di sostanza stupefacente su cui sono stati disposti gli esami del sangue (drug test) in ospedale e si attendono i risultati tossicologici, dopo un primo controllo sul posto. Si prosegue con i controlli fino al 7 settembre.

Inoltre sono stati fermati alcuni giovanissimi, in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana, segnalati in prefettura e in alcuni casi denunciati per possesso di sostanza stupefacente, lungo tutto il Litorale romano e parte di quello pontino. 

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati