Nettuno: Continua l’iniziativa “Spiagge Serene” della ASL Roma 6. Sabato prossimo mattinata al lago di Castel Gandolfo

Nettuno: Continua l’iniziativa “Spiagge Serene” della ASL Roma 6. Sabato prossimo mattinata al lago di Castel Gandolfo

Nettuno – Sono arrivati questa mattina anche sulle spiagge di Nettuno gli operatori di tutte le professioni sanitarie e infermieristiche dell’ASL Roma 6 che stanno partecipando al progetto “Spiagge Serene”, partito già da qualche giorno con la presentazione sulla Riviera Mallozzi di Anzio la settimana scorsa alla spiaggia allestita per disabili.

Oggi è toccato, con grande partecipazione di bagnanti e visitatori, alla spiaggia della Pro Loco a Nettuno in centro, dove sono stati distribuiti opuscoli e materiale informativo per sapere come proteggersi da alcune insidie dell’estate sulle spiagge e in mare.

vividental

Inoltre, sono state fatte diverse dimostrazioni di disostruzione delle vie respiratorie e di pronto intervento cardiaco con l’uso del defibrillatore, e si è parlato a lungo con le persone presenti sulla spiaggia della Proloco, con famiglie, anziani e giovani.

È intervenuta anche la dirigente dell’area infermieristica dell’ASL Roma 6, Cinzia Sandroni, con le sue collaboratrici, infermieri, infermiere, fisioterapisti, tecnici della prevenzione, assistenti sociali, nutrizionisti, dietisti e altre figure sanitarie professionali.

L’iniziativa durerà per tutta l’estate e vi partecipano anche studenti universitari.

Prossima tappa sarà sabato 6 agosto, dalle 9 alle 13, al lago di Castel Gandolfo presso il Porto Romano di via Spiagge del Lago, davanti al circolo del tennis. Poi si proseguirà con Ardea, Tor San Lorenzo, Pomezia, Torvaianica e altre spiagge di Anzio e Nettuno.

Case di riposo Villa Il Sogno e Villa Serena

Per l’interessante e pratica iniziativa, molto apprezzata da bagnanti e villeggianti, sono arrivati anche i complimenti e l’apprezzamento del direttore generale dell’ASL Roma 6 Cristiano Camponi e dell’assessorato alla Salute Lazio, diretto dall’assessore Alessio D’Amato.

Questi ultimi si sono complimentati con gli operatori sanitari in campo e hanno ringraziato anche le persone per l’interesse e la gratitudine mostrata sulle spiagge del Litorale romano per questa bella e fattiva iniziativa.

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati