Nato, ingresso Ucraina è “irreversibile”: la bozza della dichiarazione finale

Nato, ingresso Ucraina è “irreversibile”: la bozza della dichiarazione finale

(Adnkronos) –
Il percorso dell'Ucraina verso l'adesione alla Nato è "irreversibile". E' quanto si evidenzia nella bozza della dichiarazione finale del vertice dell'Alleanza Atlantica a Washington visionata dall'agenzia Dpa e che si prevede venga approvata dai leader. 
Rassicurando Kiev sul fatto che il suo "futuro è nella Nato", il documento sottolinea che l'Ucraina potrà aderire solo se tutti gli attuali membri saranno d'accordo. Secondo fonti diplomatiche interne all'Alleanza, gli Stati Uniti e la Germania in particolare sono contrari ad affrettare il processo.  Nella bozza si accolgono quindi con favore i "progressi concreti" compiuti dall'Ucraina riguardo le "riforme richieste a livello democratico, economico e di sicurezza" rispetto all'ultimo vertice Nato tenutosi nella capitale lituana Vilnius un anno fa. 
Tutti i Paesi membri della Nato hanno espresso il loro ''forte sostegno'' all'ingresso dell'Ucraina nell'Alleanza Atlantica, ma ''è troppo presto per dire quando questo avverrà'', dice il segretario dell'Alleanza Atlantica Jens Stoltenberg. ''Il pacchetto per l'Ucraina servirà come un ponte solido per la sua adesione alla Nato'', aggiunge. 
L'Ucraina è "irreversibilmente" sulla strada per aderire alla Nato finché andrà avanti con le riforme, fa eco il segretario di Stato americano, Antony Blinken, in un intervento al Nato Public Forum a Washington. "Il fatto che la Nato richieda, mentre l'Ucraina si muove irreversibilmente lungo il percorso verso l'adesione, che continui le riforme è la più forte garanzia che le riforme che il popolo ucraino sostiene così fortemente continueranno", dice Blinken.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Last Updated on 10 Luglio 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati