Natale al buio ai Castelli: Blackout in vari comuni

Natale al buio ai Castelli: Blackout in vari comuni

Tutti speravano di passare un piacevole Natale in questo anno buio, ma nessuno si aspettava di passarlo letteralmente al buio.

Ad Albano, Pavona e Cecchina c’è stato infatti un Blackout che ha rovinato il Natale a molte famiglie della zona. Il sindaco di Albano Massimiliano Borellli ha scritto sul suo profilo Facebook queste parole:

Guasto Enel. Certo non è stato un bel regalo di Natale quello di oggi. In molte zone di Albano bassa e Cecchina c’è stato un blocco del servizio elettrico. Mentre è tornata in alcuni quartieri, permane la totale assenza di energia elettrica nella zona di Poggio Ameno e Cecchina vecchia. Sollecitata Enel tre volte, sono stato informato che squadre tecniche sono a lavoro per riportare tutto alla normalità. Ho fatto presente le difficoltà che stanno vivendo tante famiglie in quarantena o con bambini piccoli… Spero che trovino la soluzione in tempi rapidi.

Anche a Rocca di Papa c’è stato un calo di tensione che ha provocato lo spegnimento di una parte della stella cometa della fortezza ai campi di Annibale e lo sgonfiamento della casetta gonfiabile di Babbo Natale in Piazza della Repubblica. La casetta è tutt’ora sgonfia.

Infine anche a Lanuvio ci sono stati problemi, in questo caso di natura idrica. Infatti molti cittadini sui social si sono lamentati della mancanza di acqua in gran parte del paese e hanno chiesto spiegazioni agli amministratori comunali.

Il vice sindaco Andrea Volpi, dichiara in merito: “Dopo una giornata di telefonate la sala operativa di Acea ha inviato una squadra per intervenire sui potabilizzatori di via S.M. della Pace e via della Madonna delle Grazie. Si confermano i problemi di mancanza di flusso idrico agli impianti Acea dovuti alle problematiche legate all’erogazione di corrente elettrica ed ai cali in tutta la zona dei Castelli da alcuni giorni.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati