Napoli, scoppia il caso Kvaratskhelia

Napoli, scoppia il caso Kvaratskhelia

(Adnkronos) – Il Napoli alle prese con il caso di Kvicha Kvaratskhelia. L’agente dell’ala georgiana annuncia senza mezzi termini l’intenzione di portare via il giocatore da Napoli.  "Non voglio che la gente pensi che Kvara voglia restare a Napoli. Vogliamo andarcene, aspettiamo la fine dell’Europeo. La priorità è una squadra che giochi la Champions, se resta perde un anno", il messaggio di Mamuka Jugeli. I concetti vengono ribaditi anche dal padre del calciatore. Nel cuore della notte, quindi, con un tweet arriva la reazione del Napoli: “In riferimento alle dichiarazioni dell'agente di Kvaratskhelia, Mamuka Jugeli, e del padre Badri, il Calcio Napoli ribadisce che il giocatore ha un contratto di altri tre anni con la società. Kvaratskhelia non è sul mercato. Non sono gli agenti o i padri che decidono del futuro di un calciatore sotto contratto con il Napoli ma la società Calcio Napoli!!! Fine della storia”, si legge nel messaggio. La società partenopea, che ha appena ingaggiato Antonio Conte come allenatore, si trova a gestire un mercato complesso. Le parole dell’ Entourage di Kvaratskhelia arrivano dopo quelle dell’agente del capitano Giovanni Di Lorenzo, intenzionato a lasciare Napoli. Sullo sfondo, la posizione di Victor Osimhen: il centravanti nigeriano può liberarsi con una ricca clausola. —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 17 Giugno 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati