Morto Pelè, addio al Re del Calcio

Morto Pelè, addio al Re del Calcio

E’ morto il re del calcio, addio a Edson Arantes do Nascimento, il mitico Pelé. La notizia è comparsa sulla prima pagina del quotidiano brasiliano O Globo e il mondo del calcio non può che piangere per uno dei calciatori più forti di sempre. Il campione, 82 anni, era malato da tempo. Le informazioni sul suo stato di salute da settimane erano pessime. Era ricoverato dal 29 novembre all’ospedale Albert Einstein di San Paolo e nell’ultimo bollettino medico si leggeva che le sue condizioni erano peggiorate per una “disfunzione renale e cardiaca”. Tre Mondiali vinti, oltre mille gol. E’ Tutt’ora considerato il più forte calciatore di ogni tempo (era in competizione col Maradona degli anni ‘80 e il Messi degli ultimi anni).

vividental
Case di riposo Villa Il Sogno e Villa Serena
grafiche ottobre 2022

Detiene il record di reti realizzate in carriera, 1281 in 1363 partite, mentre in gare ufficiali ha messo a segno 757 reti in 816 incontri con una media realizzativa pari a 0,93 gol a gara. Fa parte della National Soccer Hall of Fame ed è stato inserito dal settimanale statunitense Time nel “TIME 100 Heroes & Icons” del XX secolo. È stato dichiarato “Tesoro nazionale” e “Patrimonio storico-sportivo dell’umanità“. E’ il Calciatore del Secolo per la FIFA, per il Comitato Olimpico Internazionale e per l’International Federation of Football History & Statistics (IFFHS) e Pallone d’oro FIFA del secolo, ha poi ricevuto il Pallone d’oro FIFA onorario.

Una grande perdita per il calcio mondiale.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: