Morto nella notte il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Morto nella notte il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli è morto questa notte a seguito di una complicanza dovuta ad una disfunzione del sistema immunitario. Sassoli è stato giornalista e politico. Aveva 65 anni e lascia la moglie e due figli .A diffondere la notizia della sua morte il portavoce Roberto Cuillo, il quale ha reso noto che Sassoli si è spento presso il CRO di Aviano all’1.15 della notte, come riporta ANSA. Solo ieri era stata diffusa la notizia del suo ricovero in ospedale.

Lo scorso settembre, aveva contratto una polmonite dopo essere stato colpito dal batterio della legionella, cosa che aveva portato alla cancellazione degli impegni istituzionali. Volto giornalistico del tg1 per molti anni, Sassoli è stato eletto presidente del Parlamento Europeo nel 2019.

E grande è il cordoglio da parte dei rappresentanti delle istituzioni europee e politiche italiane ” Sono profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano. David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico”. Lo scrive in un tweet in italiano la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. “I miei pensieri vanno alla sua famiglia. Riposa in pace, caro David“, aggiunge. “Questa notte sei andato via, il vuoto che lasci è immenso e il dolore indescrivibile”.

“Ciao David amico caro, mancherai tantissimo”. Scrive il senatore del Partito Democratico Bruno Astorre su Facebook. “Un rinnovatore gentile, che ha combattuto sino alla fine per un ‘Europa aperta e solidale. Buon viaggio #DavidSassolisono invece le parole del Sindaco di Albano Massimiliano Borelli.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati