Monte Compatri, inaugurato il comitato elettorale della lista “Nuovi Orizzonti”

Monte Compatri, inaugurato il comitato elettorale della lista “Nuovi Orizzonti”

E’ stato inaugurato questa mattina il comitato elettorale di Nuovi Orizzonti per Fabio D’Acuti sindaco in Via Mario Intreccialagli, n.10.

“Abbiamo lavorato tanto, ci sono cantieri ancora in piedi che stanno per arrivare a conclusione e altri ne partiranno nelle prossime settimane”, ha dichiarato D’Acuti davanti ad una folta platea.

“La mia scelta è una scelta di qualità che investe quella parte di popolazione che crede nel futuro. Il nostro slogan “Certezze e futuro” vuole ricordare quello che è stato fatto. Perché, nonostante qualcuno parli di immobilismo, vi assicuro che è stato fatto tanto in questi 4 anni: sei milioni di investimenti di Acea sul territorio, 4 km di bonifiche idriche, 1 km di bonifiche fognarie, 1 milione di euro di investimenti sulla Pubblica Illuminazione, il rifacimento dei due serbatoi che garantiscono l’acqua potabile”

“A settembre poi partirà il cantiere della piscina e a seguire quello per realizzare il nuovo polo scolastico. Chiunque andrà ad amministrare Monte Compatri troverà grazie al nostro lavoro 500 mila euro per mettere in sicurezza la scarpata a valle di Via Cavour, 900 mila euro per la messa in sicurezza di Via Stella Polare e 150 mila euro per realizzare un nido comunale in Via Serranti. Dopo 10 anni è stato finalmente acquisito il parere di Palazzo Altemps ed entro fine anno cominceranno i lavori”.

Presenti, assieme all’ex sindaco, molti candidati della Lista Nuovi Orizzonti: gli ex Assessori Agnese Mastrofrancesco, Adriano Di Franco e Sabrina Giordani, la delegata Elisa Gentili e le new entry Dario Mazzarini, Agostino Del Signore, Claudio Sacchetti, Claudio Basciani, Giovanni Zanecchia, Elisa Roiati e Sara Segatti.

“La nostra campagna elettorale comincia ufficialmente oggi. Una campagna fatta di proposte e non di proteste. Di idee e non di ripicche. Che guarda al futuro e non all’ora. Parlo con molte persone, specialmente i nuovi residenti. Hanno scelto Monte Compatri perché è un paese vivibile che è stato evidentemente ben amministrato in questi 4 anni. Gli altri candidati vogliono cambiare quello che c’è. Noi vogliamo portare avanti quello che abbiamo costruito”. 

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati