Monte Compatri, Francesco Ferri: “andiamo e cambiamo questo paese”

Monte Compatri, Francesco Ferri: “andiamo e cambiamo questo paese”

riceviamo e pubblichiamo la nota di Ora Montecompatri

Monte Compatri – “Un’altra Monte Compatri è possibile e, tutti insieme, vogliamo condividere un messaggio di speranza con la nostra comunità: oltre le difficoltà, oltre l’indifferenza oltre la tentazione di pensare che non sia possibile migliorare. Ora, invece, le cose possono cambiare e le cambieremo tutti insieme”.


E’ stata una domenica pomeriggio di emozioni e di “visioni” quella di ieri. Francesco Ferri e la sua squadra hanno incontrato i cittadini in una affollata centralissima piazza Garibaldi. “Abbiamo intenzione di fare le cose sul serio: ora inizia la fase più importante di quella che crediamo essere la campagna elettorale più importante, perché dopo 14 anni di incuria, di chiusure, di impoverimento del nostro paese, è arrivato il momento di ridare una visione, un futuro, una speranza a Monte Compatri”.

“Ci sono tante cose da raccontare, lo stiamo facendo ogni giorno, incontrando i cittadini, raccogliendo le loro impressioni ma, soprattutto e purtroppo, le loro segnalazioni. Hanno ridotto il nostro paese in una realtà senza più emozione e partecipazione”.

“Ora cambiamo, ora vogliamo e dobbiamo farlo, tutti insieme. Il turismo, la cultura, i parcheggi, la riqualificazione del centro storico e delle attività produttive, la centralità delle frazioni, uno sviluppo sostenibile e rispettoso dell’ambiente, l’inclusione di tutti i cittadini, il rilancio delle associazioni”.

“Ora esistono le persone, i loro bisogni, la nostra comunità, a livello individuale e collettivo. Questo e tanto altro: hanno spento Monte Compatri, ora spetta a noi riaccenderlo. Possiamo e dobbiamo farlo, tutti insieme”, ha detto il candidato sindaco di “Ora Monte Compatri” Francesco Ferri.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati