Mondo del calcio nel pallone – la Sostenibilità come strumento per ripartire ecco la nuova frontiera secondo Andrea Ziletti

Mondo del calcio nel pallone – la Sostenibilità come strumento per ripartire ecco la nuova frontiera secondo Andrea Ziletti

(Adnkronos) –  
Milano 11 luglio 2024
 Soddisfare le esigenze della generazione presente senza però compromettere quelli della generazione futura. Questa la definizione più attinente al concetto di sostenibilità che pone le basi per un nuovo modello di sviluppo: "Un concetto -spiega l'avvocato Andrea Ziletti- che, per la prima volta, viene applicata alle società sportive e, in particolare, a quelle calcistiche. Se, in questo mondo, esistevano i mecenati del pallone, penso a Berlusconi, alla famiglia Agnelli o a Moratti, oggi, dopo l'era dei capitali cinesi, sono arrivati, in modo dirompente, i fondi di investimento americani. Il che ha determinato un vero e proprio cambio di paradigma. Fare impresa nel calcio non vuol dire più metterci i soldi per passione ma avere un piano sostenibile che porti viceversa guadagni e successi". Il lavoro dell'avvocato Ziletti fa parte della modernità: "Un'attività -afferma- che tre anni fa non esisteva e che invece oggi è fondamentale. A tal punto che, proprio di recente, sono stato protagonista di un nuovo percorso didattico, Management del calcio il suo nome, organizzato su iniziativa del Settore Tecnico della FIGC in partnership con SDA Bocconi School of Management. Lo sport e il football in particolare hanno del resto bisogno di professionisti che abbiano ampie conoscenze tecniche e che siano al contempo in grado di coniugare competenze economiche, sportive ed amministrative. Dei veri e propri manager della sostenibilità di cui mi considero un pioniere". Una sfida che guarda al futuro: "Si tratta dunque -continua l'avvocato Ziletti- di una nuova figura professionale e noi, proprio perché di recente utilizzo, abbiamo il compito di farla capire e conoscere, considerando che peraltro, entro il 2030, il concetto di sostenibilità deve essere all'interno di tutte le aziende e ovviamente anche di quelle sportive. Uno sguardo al domani verso il quale tutti devono tendere e, nel contempo, farsi trovare pronti. Un percorso formativo che vuole favorire lo sviluppo della cultura manageriale e l’adozione delle migliori prassi gestionali. Perché i trionfi passano, oggi più di ieri, per bilanci che puntino al segno più, elemento essenziale per essere competitivi e moderni". Per informazioni: Avv. Andrea Ziletti 
www.azstudiolegale.it
 Via Solferino, 3 – Brescia 030 292224  [email protected] —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 11 Luglio 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati