Matteo Messina Denaro, nell’abitazione trovata anche la stampa del quadro ‘La Vucciria’

Matteo Messina Denaro, nell’abitazione trovata anche la stampa del quadro ‘La Vucciria’

Ritrovate anche diverse calamite da frigorifero tra cui una di Marlon Brando con la frase ‘Il padrino sono io’

PALERMO – Nel primo covo di Matteo Messina Denaro, scoperto dai carabinieri del Ros a Campobello di Mazara (Trapani) c’era il famoso ritratto di Al Pacino nella sua interpretazione del ‘Padrino’ nell’omonimo film di Francis Ford Coppola.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

All’interno dell’abitazione, dalla quale Messina Denaro è partito lunedì mattina in direzione della clinica dove poi è stato arrestato, i carabinieri hanno trovato anche delle calamite da frigorifero che ricordano lo stesso film tratto dal romanzo di Mario Puzo: tra queste una raffigurante Marlon Brando, primo boss della trilogia, e la frase: “Il padrino sono io”.

Nel covo anche una stampa del celebre quadro di Renato Guttuso ‘La Vucciria’.

Tra gli oggetti ritrovati anche due poster raffiguranti una pantera e un leone. Nella galleria dei personaggi cinematografici ritrovati nell’appartamento anche il ‘Joker’, tratto dall’omonimo film diretto nel 2019 da Todd Philipp e interpretato Joaquin Phoenix.

Il lavoro degli inquirenti, tuttavia, si concentra sui documenti ritrovati nel covo: in primis l’agenda con nomi e cifre in entrata e in uscita annotate dal boss scupolosamente.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Sabato pomeriggio, inoltre, il Servizio centrale operativo della polizia ha trovato l’auto con la quale Messina Denaro si sarebbe mosso nell’ultimo anno: una Giulietta Alfa Romeo nera, scoperta in una rimessa poco distante dall’abitazione di Giovanni Luppino, l’autista del boss arrestato con lui lunedì mattina a Palermo.

Fonte: Agenzia DIRE

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: