Marino, Smart Games 2021, premiati i nuotatori paraolimpici dell’Accademia del Nuoto di Marino

Marino, Smart Games 2021, premiati i nuotatori paraolimpici dell’Accademia del Nuoto di Marino

Marino – Consegnate ai dieci atleti paralimpici dell’Accademia del Nuoto di Marino le medaglie per la partecipazione agli Smart Games 2021, versione covid dei tradizionali Giochi Nazionali Estivi, manifestazione sportiva riservata a giovani atleti diversamente abili, organizzata dalla Special Olympics Italia.

Il consigliere comunale Gianfranco Venanzoni, candidato sindaco di Marino per il Coordinamento di Centrosinistra, a nome del vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori ha consegnato ai giovani atleti i riconoscimenti per la partecipazione all’importante competizione.

La presidente dell’Accademia del Nuoto, Tiziana Petrocchi, la presidente di Assohandicap onlus, Laura Franceschetti e il direttore sportivo Gabriele Barbati si sono espressi con l’obiettivo di tenere saldamente accese al cospetto dell’opinione pubblica e delle istituzioni le luci sull’importanza che, a partire dai singoli territori, riveste l’inclusione sociale e, in essa, il ruolo assolutamente prioritario occupato dalla pratica delle discipline sportive come stimolo ma anche come traguardo per il raggiungimento di una reale uguaglianza e considerazione sociale, oltre che come veicolo di benessere fisico e psichico per quelli che sono a tutti gli effetti “atleti speciali”, capaci di distinguersi in un confronto con la volontà, la resistenza e l’ambizione anche agonistica capace di raggiunge livelli elevatissimi fino al conseguimento di traguardi assolutamente lusinghieri.

È una giornata speciale fra persone speciali nella quale si sente spirito di comunità” ha detto Venanzoni nel corso del suo intervento. “Conosco personalmente l’Accademia del Nuoto, perché i miei figli hanno frequentato i loro corsi e  non posso che parlarne bene e testimoniare la presenza in essa di un grande e importante spazio di integrazione”

“Come candidato sindaco posso dire che una nostra prossima Amministrazione non potrà fare altro che potenziare l’attenzione su questo tipo di attività. Il sociale è da sempre è fortemente nelle nostre corde”. Il consigliere comunale facendo dunque anche riferimento al supporto che giungerà dalla Regione ha parlato della possibilità di “attivare convenzioni per le persone anziane e le famiglie che non hanno mezzi necessari per il pagamento della retta”. 

Tra le possibilità più prossime e possibili da realizzare Venanzoni ha quindi parlato della dotazione di un mezzo di locomozione adatto a facilitare il trasporto degli iscritti diversamente abili.  Dalla Regione Lazio sono giunte rassicurazioni in merito a un lavoro sempre più integrato tra amministratori e società sportive con un impegno deciso e concreto, da parte della giunta, a favore di una sempre maggiore integrazione degli atleti paralimpici. 
Il vicepresidente della giunta regionale del Lazio, Daniele Leodori e il senatore Bruno Astorre visiteranno la struttura nei prossimi giorni.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati