Marino, si presenta Alessandro Blasetti, candidato al consiglio comunale M5S

Marino, si presenta Alessandro Blasetti, candidato al consiglio comunale M5S

Alessandro Blasetti, 50 anni normale padre di famiglia che si è dedicato alla politica per rappresentare e portare la voce dei cittadini all’interno delle Istituzioni in una Città in cui la politica si subiva soltanto.

Eletto nel 2016 nel Consiglio comunale di Marino ho cercato di supportare con costanza ed impegno temi come ambiente, rifiuti e lavori pubblici con lo scopo che gli obiettivi giungessero a risultati apprezzabili.

Attualmente oltre alla carica di consigliere ricopro il ruolo di Ispettore Ambientale Volontario, una figura voluta e introdotta dall’Amministrazione Colizza per dare sostegno alla questione ambientale e alla cittadinanza, per una corretta gestione dei rifiuti nel periodo delicato in cui il nostro Comune passava dalla raccolta con cassonetti pubblici stradali, al porta a porta con cassonetti individuali. Questo ruolo mi ha permesso di collaborare con l’Assessore all’Innovazione Tecnologica Saverio Audino sulla visione di controllo del territorio con videocamere con il comando della Polizia Locale di Marino e il comparto Ecologia Urbana di Multiservizi, per contrastare il fenomeno degli abbandoni incontrollati di rifiuti e inquinamento ambientale.

Inoltre in occasione della pandemia dovuta al Covid-19, prendere parte come volontario al Piano di Emergenza Comunale al fianco dei comitati e le associazioni di volontariato del territorio con progetti atti al sostegno della comunità.

Vorrei continuare il mio impegno perché i 5 anni di esperienza vissuti, in cui sono stati raggiunti molti obiettivi, rappresentano l’inizio di un percorso che va portato avanti.

La dimostrazione di come obiettivi definiti “impossibili” dalla politica tradizionale degli anni passati in realtà sono diventati raggiungibili con il lavoro, la costanza, il rispetto delle norme e delle procedure.Sono molti gli obiettivi che ritengo importanti, tra questi il controllo e sicurezza del territorio con sistemi di videosorveglianza avanzata e moderna nei luoghi pubblici, strade, parchi e scuole.

Migliorare i servizi alla cittadinanza come decoro e pulizia del territorio.

Mettere a sistema le eccellenze commerciali, turistiche, culturali e artistiche con la prospettiva di crescita dello sviluppo economico del territorio.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati